FILM STASERA IN TV: gli imperdibili 10 (giovedì 30 giugno 2011)

I migliori film della sera e della notte tv: la scelta è personale. Per la programmazione completa delle varie reti, consultare Film.tv.it. Si prendono in considerazione solo i film che incominciano tra le 21.00 e la 1.00. Attenzione, la programmazione potrebbe cambiare. Buona visione.
La scritta FREE indica i canali non a pagamento.

1. Paranoid Park, Cult, h. 0,40.
[youtube http://www.youtube.com/watch?v=rW-ijK8kGBo&w=425&h=349]
Film di adolescenti difficili e incasinati e disturbati e biondi che Gus Van Sant dirige nel 2007 e considerato tra i suoi più radicali e personali. Un sedicenne si ritrova con altri skaters a Paranoid Park, Portland, finché un giorno causa la morte di un poliziotto. Seguono sensi di colpa, silenzi e espiazioni che Van Sant registra fedelmente inseguendo e pedinando il suo protagonista.

2. L’appartamento spagnolo, Rai Movie, h. 0,20. FREE
[youtube http://www.youtube.com/watch?v=nA1wPk8CZcg&w=560&h=349]
Xavier vola da Parigi a Barcellona per l’Erasmus e si ritrova a condividere l’appartamento con ragazzi da tutta Europa. Amori di ogni tipo, goliardate, piccole derive esistenziali, sballi in questo classico racconto di formazione. Il film che ha fissato il doppio mito giovanilista dell’Erasmus e di Barcellona come città di ogni sperimentazione e liberazione. L’appartamento spagnolo è furbo e irresistibile, molti lo trovano insostenibilmente ruffiano, io lo adoro. Ha lanciato Romain Duris, oggi il divo francese numero uno e vero erede di Mastroianni (hanno in comune la stesa seduttiva passività), e Cécile de France. Mica poco.

3. Cape Fear. Il promontorio della paura, Retequattro, h. 23,15. FREE
[youtube http://www.youtube.com/watch?v=rRhEfIy9vQU&w=425&h=349]

Uno di quei film alimentari che Martin Scorsese ogni tanto gira per incrementare il conto in banca e che gli riescono benissimo (vedi anche Shutter Island). Questo Cape Fear, del 1991 (a sua volta remake di un precedente Promontorio della paura del 1962), è realmente paurosissimo e capace come pochi di inchiodarti alla poltrona e procurarti qualche sano brivido, dunque ottimo per serate afose come queste. Robert DeNiro, sadico delinquente appena rilasciato di galera (sono i buchi del sistema carcerario), si mette a perseguitare un avvocato (Nick Nolte) colpevole, a suo dire, di non averlo degnamente difeso anni prima. Sicchè il legale e la famiglia (moglie e figlia) si ritrovano a essere bersagli del folle stalker, in un crescendo ansiogeno che sfocia nel massacro finale.


4. Cinque per la gloria, MGM Channel, h. 0,30.
Film del 1964 di Roger Corman, genio dei film di genere low cost in grado di gareggiare sui mercati con le più grandi  produzioni hollywoodiane. Qui rifà a modo suo, cioè con pochi soldi e modi spicci però mai sciatti, Quella sporca dozzina. Cinque detenuti comuni (cinque al posto di dodici, così si risparmia) vengono liberati a patto di accettare una missione di guerra ai limiti dell’impossibile contro i tedeschi asserragliati nella fortezza di Dubrovnik. Imperdibile se si ama davvero il cinema bis.
5. Dragon Trainer, Sky Cinema 1, h. 22,55.
Gran successo a effetti speciali dell’anno scorso. Per bambini ma non solo, come usa adesso per catturare più pubblici. Un ragazzino vichingo anzichè uccidere il drago come vorrebbero i riti di iniziazione tradizionali, diventa suo amico. Insomma, parabola sulla diversità adeguata alla sensibilità politically correct odierna. Niente male però.
6. Mica scema la ragazza!, Sky Cinema Classics, h. 21,00; Finalmente domenica!, Sky Cinema Classics, h. 23,15.
Due Truffaut in sequenza su Sky Classics. Il primo (l’involgarente titolo italiano fece inorridire i truffautiani di stretta osservanza) è del 1962 e trattasi di giallo-rosa, protagonista un criminologo alle prese con una brillante omicida. Incantevoli canzoni d’epoca. Finalmente domenica! è invece l’ultimo film del regista francese, con la gran coppia Trintignant-Ardant. Siamo anche qui dalle parti della commedia nera & romantica, con una segretaria innamorata di un capo sospetto omicida.
7. Non dirlo a nessuno, Rai Movie, h. 21,00. FREE
Chi come me ha amato il thriller scritto da Harlan Coben, uno dei più appassionanti degli anni zero, non si perda questa sua versione cinematografica datata 2007, stranamente francese (Coben è americano). Il regista Guillaume Canet ci inchioda tutti con questa storia di un pediatra cui un (presunto) serial killer uccide la moglie e che, molti anni dopo, si ritrova in una giostra di dubbi e apparenze, fino a sospettare che lei in realtà sia ancora viva. Grande successo in Francia e quattro César.
8. Viaggio nella vertigine, Sky Cinema Passion, h. 22,50.
Della serie: ripeschiamoli, che non se li è filati nessuno. Questa è la vera storia di Yevgenia Ginbzburg che negli anni Ttrenta diventa vittima delle purghe staliniane e finisce in un gulag siberiano. Dieci anni di dura lotta per sopravvivere e salvare la dignità. Un film del 2009 con la Emily Watson di Le onde del destino, sempre a suo agio con i ruoli di donne devastate.
9. Crocevia della morte, la7, h. 0,00. FREE
Uno dei primi film dei fratelli Coen (il terzo per l’esattezza) e già con il loro inconfondibile brand. Noir sanguinario con abbondanti slittamenti nel grottesco com’è loro abitudine, una storia di crimine multietnico negli anni Trenta con mafie irlandesi e italiane, e truffatori ebrei.
10. Basta che funzioni, Sky Cinema Hits, h. 23,05.
Per chi ama Woody Allen e per chi, come me, non lo ama, ecco il suo terz’ultimo lavoro, girato prima di Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni e del nuovo Midnight in Paris (uscirà da noi il 14 ottobre). Storia di un signore parecchio maturo che si innamora di una ragazza. Insomma, uno dei tormentoni del cinema woodyalleniano. Autobiografico? Comunque sia, trattasi del ritorno in terra americana di Allen dopo i suoi film inglesi e spagnoli. Ma si è trattato solo di una parentesi, visto che i successivi li ha girati a Londra e Parigi

E ancora
11. Ti amerò sempre, Cult, h. 22,45.
Léa ospita la sorella maggiore Juliette appena uscita di galera dopo aver scontato la pena per un atroce delitto.
12. La Passione di Cristo
, Sky Cinema 1, h. 0,40.
Il Cristo crocefisso e sanguinante dell’ultradevoto Mel Gibson.
13. Le regole del sospetto, Studio Universal, h. 21,00.
Il reclutatore Cia Al Pacino adocchia l’informatico di talento Colin Farrell e lo addestra al gioco degli inganni.
14. Appuntamento con l’assassino
, Hallmark, h. 21,00.
Rape & revenge francese degli anni ’70 con la coppia Jean Louis Trintignant-Catherine Deneuve.
15.
Baarìa, Premium Cinema Emotion, h. 21,00; L’uomo delle stelle, Premium Cinema Emotion, h. 23,40.
Doppio Tornatore.
16. Nameless – Entità nascosta, Sky Cinema Max, h. 23,00; Para entrar a vivir, Rai Movie, h. 23,10. FREE
Due film del maestrino dell’horror iberico Jaume Balagueró, quello di Fragile e [Rec].
18. Fuori controllo
, Sky Cinema Max, h. 21,00.
A Mel Gibson uccidono la figlia: scoprirà trame occulte inimmaginabili.
19. L’esercito delle dodici scimmie, Steel, h. 22,40.
Quando Terry Gilliam faceva ancora film di una qualche intellegibilità.
20. Quattro matrimoni e un funerale
, Sky Cinema Comedy, h. 21,00.
La romantic comedy che trasformò Hugh Grant in una star.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi