Film rari (e pazzi) stasera sulle tv gratuite: FRATELLA E SORELLO *** di Sergio Citti (giovedì 26 luglio 2012)

Fratella e sorello ***, Rai Movie, ore 0,35.
Che dire? Un film folle fin dal titolo, questo ultimo girato da Sergio Citti come regista. Sergio Citti, il borgataro che divenne autore di cinema collaborando con Pasolini, Sergio fratello di Franco l’indimenticato Accattone, Sergio che ha realizzato film facendo della sua lontananza da ogni cultura borghese e piccoloborghese un segno di distinzione, un tratto stilistico. Film autenticamente popolari, i suoi, nel senso di venuti dal popolo, o da quello che ne era rimasto negli ultimi decenni d’Italia. Questo Fratella e sorello (ogni volta che lo scrivo mi rendo conto di quanto questo titolo sia imbarazzante e fuori regola) non ha però convinto nemmeno gli estimatori più duri di Citti e nel 2005 è riuscito a stabilire il record negativo di spettatori paganti in sala: solo 532. Dunque, ha tutte le stigmate per trasformarsi in oggetto di culto. Un borghese romano e uno spogliarellista (Claudio Amndola!) si conoscono in carcere, fanno amicizia, amche troppa. Quando escono cercano di riannodare le loro esistenze precedenti, compresi i rapporti con le loro donne, ma è un fallimento. Scopriranno che la cosa migliore è la loro amicizia, e ci sarà un finale imprevedibile. Film omosessuale senza omosessualità, qualcosa che sfugge a ogni categoria. Disturbante, imbarazzante, maledetto. Da vedere? Almeno si può provare.
valutazione in asterischi:
* da evitare
** evitabile
*** vedibile
**** da vedere
***** indispensabile

Questa voce è stata pubblicata in film, film in tv, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Film rari (e pazzi) stasera sulle tv gratuite: FRATELLA E SORELLO *** di Sergio Citti (giovedì 26 luglio 2012)

  1. Anonimo scrive:

    una merda !

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.