Recensione. GIOVANI RIBELLI: Daniel Radcliffe cresce e fa Ginsberg con tanto di iniziazione gay. In una storia vera con delitto che finora pochi ci avevano raccontato

carr1001

l vero Lucien Carr (in primo poiano al centro). Dietro, William Burroughs (a sin.) e Allen Gisnberg.
Carr uccise il suo amante David Kammerer pugnalandolo e buttandolo ancora vivo nell’Hudson: fu assolto.

Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.