Film stasera sulla tv in chiaro: THE TRACKER di Rolf de Heer (ven. 1 agosto 2014)

The Tracker – La guida, Iris, ore 23,20.
austracker1Rolf de Heer, il regista australiano di origine olandese che nel 1993 aveva sconvolto Venezia e i circuiti arthouse con il suo Bad Boy Bubby, anziché poi contnuare sulla scia di quel cinema disturbante e anarcoide si è invece dedicato a perlustrare le relazioni, complesse, tra la maggioranza dominante di origine erueopa del suo paese e la cultura aborigena. Sempre avvalendosi del contributo del suo attore feticcio David Gulpilil, e sempre colpendo nel segno. Con Ten canoes ha rastrellato premi dappertutto, con l’ultimo Charlie’s Country, appena presentato a Cannes a Un certain regard, ha procurato proprio a Gulpilil il premio di miglior attore della rassegna. In questo The Tracker, del 2002 (e presentato a suo tempo a Venezia) assistiamo, nell’Australia tosta a ancora pionieristica degli anni Venti, a un spedizione a caccia di un aborigeno accusato di omicidio. Una specie di western crudele nell’outback, tra la ferocia degli inseguitori e i conflitti sempre più esplosivi all’interno del gruppo. Da vedere.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi