Film-doc stasera in tv: TOGLIATTI(GRAD) – merc. 30 marzo 2016, tv in chiaro

Togliatti(grad), Rai Storia, ore 21,24.
togliattigrad-2014-schiavi-palombini-00108Ci fu un tempo in cui capitalismo italiano e industria di stato sovietica si allearono per un progetto comune. Successe nei primi anni Sessanta, quando la Fiat siglò un accordo, battendo parecchi concorrenti anche di maggior peso, con Mosca capitale del comunismo per costruire nelle pianure profondo-russe una fabbrica di automobili destinata a dare un’utilitaria a ogni famiglia. E a innescare anche tra kolkhoz e komunalke e soviet la motorizzazione di massa. Presentato al Torino Film Festival 2014, questo documentario che porta la doppia firma di Federico Schiavi e Gian Piero Palombini, racconta quella che non è esagerato chiamare un’epopea. Si tirano fuori documenti visivi d’epoca sia di parte Fiat che di parte sovietica, si racconta l’impresa e gli uomini che la fecero, si scende nel microcosmo dei rapporti tra tecnici italiani e russi, si interrogano i testimoni. Quando, di qua e di là di quella che era detta la cortina di ferro, ancora si credeva nell’industria come motore di un progresso inarrestabile. Il nome della macchina prodotta a Togliattigrad, la Zigulì, sarebbe entrata anche nella nostra lingua quotidiana. Naturalmente la città-fabbrica non poteva che essere chiamata con il più importante dei leader comunisti italiani.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, documentario, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi