Il film imperdibile stasera in tv: GIULIETTA E ROMEO di George Cukor (mart. 26 apr. 2016, tv in chiaro)

Giulietta e Romeo di George Cukor, Tv2000 (canale 28 dt), ore 21,00.
009-romeo-and-juliet-theredlistDel 1936! Prima di ogni successiva cineversione della tragedia shakespeariana. Prima di Renato Castellani, Riccardo Freda, Franco Zeffirelli, Baz Luhrmann. Un archetipo. Sontuosa, rifinita, impoeccabile come solo le produzioni marchiate MGM allora potevano essere. Realizzata da Irving Thalberg, leggendario (ma per davvero) mogul del cinema che sarebbe stato ritratto negli anni Settanta da Elia Kazan in Gli ultimi fuochi, con Robert De Niro a dargli la faccia. A lungo sbeffeggiato, questo Giuliette e Romeo, per via dei suoi interpreti non giovanissimi, anzi più che adulti. Norma Sheare, moglie di Thalberg e probabilmente imposta al regista George Cukor, aveva 34 anni e un’immagine già alquanto matronale; quanto al lato maschile della coppia, Leslie Howard, di anni ne faceva addirittura 43. Ma così biondo e britannicamente elegante lo si poteva ancora spacciare per un ragazzo innamorato. E però, al netto del discutibile duo protagonista, il film è notevole, soprattutto nella sua parte scenografica e visiva. Con dentro tutta la squisitezza di gusto e il tocco morbido e sapiente di Cukor, regista omosessuale cui gli studios volentiere affidavano commedie sofisticate, storie femminili e romanticherie vere o presunte. Che poi Romeo e Giulietta in Shakespeare è tragedia crudelissima, e tragedia del potere prima che di amori romantici. Da vedere per la sua rarità, e per capire come anche a Hollywood si sapessero realizzare in quel tempo prodotti sosfisticati e insieme massimamente popolari. Certo convenzionale e fedele al testo, altro che le riletture, le riambientazioni e reinterpretazioni d’oggigiorno.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi