Il film imperdibile di stasera in tv: BOOGIE NIGHTS di Paul Thomas Anderson (ven. 29 apr. 2016, tv in chiaro)

Boogie Nights, Rete 4, ore 0,34.
boogie_nights_5_wahlberg_moore15cc9a9b_boogie_nightsPurtroppo lo danno a un’ora impossibile, e però che peccato sarebbe perderselo (si può registrare in vari modi, comunque). Il secondo film (1997), e quello che lo lanciò, di Paul Thomas Anderson, destinato a diventare il più grande autore americano di cinema degli anni Duemila. L’autore, per capirci, di Il petroliere, Vizio di forma e del capolavoro assoluto The Master. ìBoogie Nights ricostruisce senza morbosità, ma con partecipazione allegra e un’attenzione quasi antropologica, l’industria californiana del cinema porno nei suoi anni selvaggi e gloriosi tra Settanta e Ottanta. Una sotto-Hollywood della carne e dei corpi vista attraverso la carriera di uno sconosciuto che nel giro di un paio di film diventa una pornostar. Ma il lato oscuro del successo non tarderà a manifestarsi. Bel film, assurto con il passare del tempo allo statuto di classico. Protagonista un allora giovane Mark Wahlberg, riscattato dai suoi precedenti di rapper malmostoso e modello smutandato per Calvin Klein anche grazie a questo film. SAttenzione, cast stellare. Ci sono Philip Seymour Hoffman, Burt Reynolds, Julianne Moore, John C. Reilly, Heather Grtaham, Don Cheadle e e William Macy. E gli smandrappatissimi anni Settanta di Boogie Nights già anticipano quelli di Vizio di forma.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi