Film stasera in tv: DONNE SENZA UOMINI di Shirin Neshat (giov. 25 agosto 2016, tv in chiaro)

Donne senza uomini di Shirin Neshat, Iris, ore 1,05.
Schermata 2016-08-25 alle 15.28.07Schermata 2016-08-25 alle 15.01.21L’iraniana Shirin Neshat s’è conquistata onori e fama, e paginate sui giornali di alto stile e in carta patinata, con il suo lavoro di fotografa, ma sarebbe meglio dire, più estensivamente, di artista visuale. Soprattutto con i suoi ritratti di donne iraniane o comunque del mondo islamico avvolte in chador neri, e con volto e pelle segnati da arabeschi all’henné. Anche troppo manierati e perfetti, a mio parere, ma diventati comunque iconici e riconoscibilissimi. Nel 2009 Neshat ha realizzato questo suo primo lungometraggio che alla Mostra del cinema di Venezia si è preso addirittura un Leone d’argento, anche se poi è stato inghiottito dalla dimenticanza. Ed è curioso constatare come il cinema iraniano della lontananza – la vita di Shirin Neshat è divisa tra Teheran e New York – abbia una forte impronta femminile. C’è Neshat, ma ci sono anche la Marjane Satrapi di Persepolis esule a Parigi e, adesso, la Ana Lily Amirpour di A Girl Walks Home Alone at Night (di cui a Venezia vedremo il nuovo film). Donne senza uomini racconta quattro diverse storie femminili nell’Iran del 1953, in un momento cruciale, quello del coup d’état che spodestò Mossadeq e rimise al potere lo Scià. Una donna che vorrebbe partecipare a quanto sta succedendo intorno ma deve fare i conti con la famiglia. Una prostituta umiliata e offesa. Una ragazza innamorata. Una donna delusa dal matrimonio. La narrazione viene spesso sopraffatta dalla cura formale, con un racconto congelato in tableaux vivants di smagliante quanto gelida bellezza. Perfetto per fashionisti, meno per chi dal cinema cerca un segno magari imperfetto, magari sporco, ma rivelatore dell’incompiutezza del mondo.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi