Un film imprescindibile stasera in tv: FLAGS OF OUR FATHERS di Clint Eastwood (giov. 3 nov. 2016, tv in chiaro)

Flags of Our Fathers, Iris, ore 23,44.
schermata-2011-11-05-a-19-21-50Chi erano quei marines che issarono la bandiera a stelle e strisce su Iwo Jima e vennero immortalati in una foto subito diventata icona? Clint Eastwood con questo suo film del 2006 ricostruisce la storia di tre di loro, gli unici sopravvissuti del gruppo, li segue in guerra e poi nel ritorno a casa. Sono ormai eroi nazionali e a quel ruolo devono attenersi a uso di un’America vincitrice e più mai patriottica. Diventano anche uomini di spettacolo, costretti grottescamente a rifare la scena con la bandiera che li ha resi famosi. Ma emergerà anche che la foto fu un clamoroso falso, che l’azione venne ripetuta e ricostruita in funzione dell’occhio della macchina fotografica. Capolavoro di Clint Eastwood, mai così sobrio e veritiero, mai così lontano da ogni retorica, pur essendo quel grande americano e quel gran patriota che è. Film capitale anche sulla simulazione e la società dello spettacolo. In abbinata, Clint ha anche girato lo speculare e perfino più bello Lettere da Iwo Jima. La stessa battaglia e la stessa guerra, ma viste dall’altra parte, quella del nemico giappponese. Con Ryan Philippe, Jamie Bell, Paul Walker.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi