7 film belli o interessanti stasera in tv (lun. 14 nov. 2016, tv in chiaro)

Edward Norton e Robert DeNiro in 'Stone'

Edward Norton e Robert DeNiro in ‘Stone’

cliccare sul link per la recensione di questo blog

Il tesoro di Vera Cruz, Rete Capri, ore 21,00.
Elizabeth, the Golden Age, Iris, ore 21,00.
La battaglia dei tre regni, Rai 4, ore 21,06.
La battaglia dei tre regni è del 2008: John Woo torna a casa dopo il proficuo esilio hollywoodiano e si mette al servizo della storia patria, rievocando con questo kolossal lo scontro fra tre diversi regni con tanto di battaglia finale nell’anno 208 d.C. Un episodio che sarà determinante per il futuro della Cina. John Woo usa tutta la sua formidabile tecnica cinematografica, il gusto enfatico per il dettaglio e, specularmente, per le scena di massa, la sua velocità, il ritmo, per una produzione costata 80 milioni di dollari, la più impegnativa nella storia del cinema cinese. Una festa per gli occhi. Film immenso, smisurato, che dura nell’originale quattro ore, ridotte a poco meno di tre nella versione per l’Occidente. Pur ridimensionato, resta uno spettacolo grandioso. Da vedere, per capire la potenza del cinema asiatico e di come la Cina celebra se stessa attraverso la celebrazione del proprio passato. Interessante anche perché John Woo è diventato famoso come regista del cinema di Hong Kong, e qui rientra da ex straniero e da figliol prodigo nel grembo della grande madre Cina.
The Amazing Spider-man, Tv8, ore 21,20.
Pane, amore e gelosia, Tv 2000, ore 22,05.
La mia Africa, Iris, ore 23,26. Recensione scritta in occasione di una orecedente messa in onda.
Stone, Rai Movie, ore 0,45.
Non disprezzabile psycho-noir del 2010 interpretato da due attori di peso come Ribert De Niro e Edward Norton. Più Milla Jovovich a fare da angelo perverso e chiudere un pericoloso triangolo. Un agente carcerario deve decidere della libertà vigilata a un detenuto responsabile di un orrendo delitto familiare. Il quale cercherà di convincerlo di essersi ormai redento e ripulito dentro, anche facendosi dare una mano nell’opera di persuasione dalla moglie. E l’agente Jack Mab si ritrova incastrato senza rendersene conto in un gioco manipolatorio condotto dalla diabolica coppia. Non così solito. Utile antidoto alla mielosa retorica del ‘recupero’. Ampiamente guardabile se non ci si aspetta il capolavoro.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi