12 film stasera in tv (lun. 6 marzo 2017, tv in chiaro)

Ryan Gosling in 'Come un tuono'

Ryan Gosling in ‘Come un tuono’

Johnny Depp in 'Transendence'

Johnny Depp in ‘Transendence’

Cliccare il link per la recensione di questo blog. Alcune schede sono state scritte in occasione di una precedente messa in onda.

Defiance, i giorni del coraggio, Iris, ore 21,00.
Bella, Tv 2000, ore 21,05.
Film messicano del 2006, vincitore del premio del pubblico al festival di Toronto. Da inscrivere al nutritissimoo genere che possiamo dire pro-life (ormai al cinema non si abortisce quasi più, si preferisce tener il bambino anche in condizioni assai difficili: ultimissimo esempio Slam di Andrea Molaioli, in uscita tra poco). Josè ha avuto la carriera di calciatore distrutta da un incidente, e adesso lavora nel ristorante del fratello a New York. Dove una cameriera, Nina, viene bruscamente licenziata per essere arrivata in ritardo. Il fatto è che Nina ha appena scoperto di essere incinta e non sa cosa fare. Nel corso di una giornata passata insieme, lei e José si conosceranno e prenderano delle decisioni che cambieranno le loro vite. Se non sbaglio, mai uscito in Italia. Non accolto benissimo dalla critica americana (Metacritis gli dà un mediocre 47)
X-Men, i giorni di un futuro passato, Italia 1, ore 21,10.
Il numero sette della serie X-Men, tenendo anche conto degli spin-off Wolverine di cui proprio qualche giorno fa è uscito il nuovo capitolo Logan. Torna a dirigere questo I giorni di un futuro passato Bryan Singer, il regista del primo e fondativo film.
Il truffacuori, Cielo, ore 21,15.
Barquero, Rai Movie, ore 21,20.
Western del 1970 direttoi da un regista di molti generi come Gordon Douglas. Lee Van Cleef, reduce dagli western di Sergio Leone, è un traghettatrore che con la sua barca trasporta gente dalla sponda americana a quella messicana di un fiume. Ma una banda di prepotenti insidierà lui e il villaggio che, grazie al traghetto, è sorto sulla riva americana. Sarà scontro.
Transcendence, Rai 2, ore 21,20.
Sci-fi thriller del 2014 di alte ambizioni e però disastrosi effetti al box office, uno dei molti flop degli ultini anni con protagonista Johnny Depp. Uno scienziato che lavora sull’inteligenza artificiale viene ucciso da un gruppo di guerriglieri antitecnologici. Ma la vedova farà impiantare il cervello del marito in un computer, e da quell’innesto nascerà una super mente connessa attraverso la rete con tutto il mondo, e in grado di dominarlo.
We Want Sex, la7d, ore 21,30.
Keoma, Rai Movie, ore 23,15.
Cultistico e molto tardo maccheroni-western (anno 1978) del duo Enzo G. Castellari-Franco Nero, che già aveva dato del buono nel poliziottesco (Il cittadino si ribella). Franco Nero, allora una star internazionale del nostro cinema-bis, esportabile in ogni angolo del mondo, dal Nord Africa all’Indonesia passando per la Russia, è qui il solito reduce dalla Guera di Secessione che tornando al paesello lo trova dominato da un pugno di carogne. Seguono vendetta e pulizia. Molto amato dagli ex ragazzi, oggi cresciuti, delle fanzine.
Capitan Newman, Iris, ore 23,27.
Simo nell’ultimo anno della seconda guerra mondiale. In un’unità ospedaliera dell’esercito in Arzona, il neuropsichiatra dottor Newman e il suo staff cercano di recuperare i poazienti-soldati la cui mente è stata sconvolta dal conflitto. Con l’incarico anche di individuare i simulatori che cercano di otenere una diagnosi psichiatrica per non tornare a combattere. Casi disperati, casi recupierabili e non. Con Gregory Peck, Tony Curtis e Angie Dickinson. Un film del 1963, diretto da David Miller, ancora pienamente inscritto nella classicità hollywoodiana. Di lì a pco arriveranno Easy Rider e Il laureato, e tutto cambierà.
Confidenze troppo intime, la7d, ore 23,30.
Nel paese delle creature selvagge, Mediaset Italia 2, ore 0,30.
Ma questo film di animazione, di mostri e di bambini, firmato Spike Jonze è un capolavoro, come qualche suo fan(atico) sostiene? Spettatori divisi, critici pure. Spike Jonze si rivelò con Being John Malkovich, si è confermato più recengemente con il bellissimo Her. Questa, della sua già eccentrica filmografia, è forse il titolo più eccentrico di tutti. Scritto da Dave Eggers.
Come un tuono, Rai Movie, ore 1,00.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi