12 film stasera in tv (giov. 8 giugno 2017, tv in chiaro)

Fair Game

Fair Game

Il giardino segreto

Il giardino segreto

Cliccare il link per la recensione di questo blog. Alcune schede sono state scritte in occasione di una precedente messa in onda.

Il giardino segreto di Agnieska Holland, Tv2000, ore 21,05.
Film in stile assai british dell’eclettica, fin troppo, polacca Agnieska Holland. Che qui mette in cinema un classico della letteratura per infanti e adolescenti del primo Novecento, con una bambina che, sopo aver perso i genitori, si trasferisce dall’India coloniale nella madrepatria inglese da uno zio: nella cui magione scoprirà un giardino segreto e abbandonato che, con la complicità di un coetaneo, farà rivivere. E non sarà la sola importante scoperta. Attenzione, c’è anche l’immensa (non si esagera) Maggie Smith.
The American di Anton Corbijn, Iris, ore 21,04.
Prisoners di Denis Villeneuve, Rete 4, ore 21,17.
A 007. Dalla Russia con amore di Terence Young, Rai Movie, ore 21,20.
Libera nos a malo di Luigi Ferraiuolo, Tv2000, ore 22,50.
Ace Ventura – L’acchiappanimali, Tv8, ore 23,15.
Quando Jim Carrey era il re del box office e sembrava che nessuno lo potesse più fermare. Cosa sia successo dopo lo dicono le cronache, anche nere. Comunque lo si guardi, un talento enorme, anche se spesso fuori controllo. Qui Carrey è un pazzo detective in cerca di animali scomparsi nei colori e nel troppo sole di Miami. Sguaiato, a momenti insotenibile, ma la frenesia disperata di Carrey domina tutto, vince su tutto.
Blue Ruin di Jeremy Saulnier, Rai Movie, ore 23,30.
L’isola dell’ingiustizia: Alcatraz, Iris, ore 23,41.
Un carcere mitologico, quello dell’isola californiana di Alcatraz, molto amato-raccontato dal cinema. Se il vertice resta Fuga da Alcatraz con Clint Eastwood, merita però una visione anche questo L’isola della giustizia, film del 1995 dove si ricostruiscono fatti realmente accaduti là nel penitenziario peggiore d’America. Fine anni Trenta: un processo a un detenuto che ne ha ammazzato un altro diventa l’occasione per scoiperchiare le nefandezze, le angherie e le turpitudini dell’isola-prigione. Con Gary Oldman, Kevin Bacon e Christian Slater.
Fair Game – Caccia alla spia di Doug Liman, Rete 4, ore 0,12.
Film del 2010, quasi un instant-movie, sul caso Valerie Plame, agente Cia bruciata da una fuiga di notizia si suppone più che pilotata allorquando il marito Josep Wilson, anche lui dell’Agency, decide di uscire allo scoperto per denunciare l’inesistenza della armi di distruzione di massa in Iraq. Armi su cui Bush ha giustificato l’intervento militare anti-Saddam. Il film avalla la vulgata secondo cui Valerie Palme fu vittima di una ritorsione delle chiamiamole così istituzioni. Uno di quei film in cui Sean Penn si butta a capofitto ,e difatti eccolo quale Joseph Wilson. Naomi Watts è Valerie Plame. Dirige Doug Liman.
Watchmen di Zack Snyder, Paramount Channel, ore 0,30.
Valérie, diario di una ninfomane, Cielo, ore 0,55.
The Hurt Locker di Kathryn Bygelow, Rai Movie, ore 1,05.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi