Torino Film Festival 35. LA MIA CLASSIFiCA FINALE del concorso

Il film portoghese A Fábrica de Nada

Il film portoghese A Fábrica de Nada. Al primo posto

L'hongkomghese The White Girl. Al quinto posto

L’hongkonghese The White Girl. Al quinto posto

Domani, sabato 2 dicembre, la proclamazione del vincitore. Giuria presieduta da uno dei migliori auteur in circolazione, il cileno Pablo Larrain (premiato qui un bel po’ di anni fa per Tony Manero), affiancato dallo scrittore greco Petros Markaris, dal regista argentino Santiago Mitre, dal regista scozzese Gillies MacKinnon e dalla nostra Isabella Ragonese. Questa la mia classifica finale dei 15 film in concorso. Un titolo nettamente sopra tutti, A Fabrica de Nada del portoghese Pedro Pinho. Per il resto, colpiscono il tono esangue, la narrazione ultraminimalista e i modi mutuati dal cinema del reale che distinguono buona parte dei film di Torino 35. Film spesso elusivi, inafferrabili, che ti sgusciano tra le mani e sembrano sottrarsi a un giudizio forte.

1) A Fábrica de Nada/ The Nothing Factory di Pedro Pinho Voto 8
2) Arpón di Tomás Espinoza Voto 7
3) Al Tischkechi Oti/ Don’t Forget Me di Rami Nehari Voto 7

4) Bamy di Jun Tanaka Voto tra il 6 e il 7
5) The White Girl di Jenny Suen e Christopher Doyle Voto tra il 6 e il 7
6) Lorello e Brunello di Jacopo Quadri Voto tra il 6 e il 7
7) They di Anahita Ghazvinizadeh Voto 6 e mezzo

8) Daphne di Peter Mackie Burns Voto 6 e mezzo
9) Barrage di Laura Schroeder Voto 6 e mezzo
10) Beast di Michael Pearce Voto 6+
11) A voix haute/ Speak-Up di Stéphane De Freitas e Ladj Li Voto 5 e mezzo
12) The Death of Stalin di Armando Iannucci Voto 5
13) The Scope of Separation di Yu Chen Voto 5
14) Kiss and Cry di Chloé Mathieu e Lila Pinell Voto 5
15) Blue Kids di Andrea Tagliaferri Voto 3

Questa voce è stata pubblicata in cinema, classifiche, Container, Dai festival, festival, film e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Torino Film Festival 35. LA MIA CLASSIFiCA FINALE del concorso

  1. Mirko scrive:

    Gentile Dott. Locatelli, grazie per le sue cronache dal TFF. Ma tra i film non in concorso, che cosa le è piaciuto di piu? Cari saluti. Mirko

    • Luigi Locatelli scrive:

      Parecchi dei migliori li avevo già visti in altri festival. Come Tesnota, The Florida Project, 9 Doigts, Un beau soleil intérieur. Tra i (per me) nuovi, e fuori concorso, al momento dico: En attendant les barbares, di Eugène Green, e il georgiano Let the summer never come again. Ricambio i saluti

  2. Mirko scrive:

    La ringrazio per la consueta tempestività e esaustività.
    Mirko

    p.s. è bello leggerla, anche se non si condivide quello che scrive, per le informazioni che fornisce. Sarebbe bello riprendesse a suggerire film in tv. grazie ancora!

Rispondi