22 film stasera sulla tv in chiaro (sabato 21 aprile 2018)

Cesare deve morire, dei fratelli Taviani

Donne facili, di Claude Chabrol

Strane straniere, di Elisa Amoruso

Cliccare il link per la recensione di questo blog. Alcune schede possono riferirsi a precedenti messe in onda o all’uscita del film

3 film dei fratelli Taviani su Rai Movie:
Cesare deve morire, ore 21,10.
Padre padrone, ore 22,25.
I sovversivi, ore 0,25.

Mission to Mars di Brian De Palma, Iris, ore 20,59.
Palcoscenico di Gregory La Cava, Rete Capri (66 dt), ore 21,00.
Blitz, Rai 4, ore 21,00.
Cobra, 20, ore 21,00.
Stallone-movie degli anni Ottanta, con lui più che mai muscolare eroe: qui è un poliziotto tistissimo. Dirige il Geroge Pan Cosmatos di Cassandra Crossing.
Gothika di Mathieu Kassovitz, Cine Sony (55 dt), ore 21,00.
Uno dei film – questo è del 2003 – in cui il Mathieu Kassovitz regista ha masochisticamente e voluttuosamente dilapidato l’enorme patrimonio di credibilità acquisito con il capolavorissimo L’odio, uno dei film fondamentali (e profetici) di fine Novecento. Eppure, anche in nelke sue prove di genere come questo psycho-thriller tendenza horror Gothika girato negli Usa, il suo talento in qualche modo sopravvive e e qua e là riesce ancora a scintillare. Storia o storiaccia di una dottoressa accusata di aver uvcciso il marito. Sarà per lei solo l’inizio di un viaggio negli incubi e negli abissi del proprio passato. Ma anche di un presente che continua a secernere sangue e misteri. Con Halle Berry, Robert Downey Jr., Penelope Cruz.
Mars attacks! di Tim Burton, Paramount Channel, ore 21,10.
Il figlio di Internet – Storia di Aaron Swartz (docufilm), Rai Storia, ore 21,11.
Vita e, purtroppo, morte per suicidio a soli 26 di un programmatore di genio di nome Aaron Swartz. Diventato grande in Illinois trafficando in garage sul computer e con un sogno in testa, quello di fare di Internet la porta di accesso alla libera conscenza. Zero copyright, il sapere a dsposizione di tutti a costo zero. Cominciò lui, hackerando e mandando su rete documenti scientifici coperti dai diritti, tirandosi addosso una quantitò di cause legali, e la minaccia di un lunghissima detenzione. Un peso talmente insopportabile da indurlo al suicidio nel 2013. Celebrato dai puri della rete come un martire e santificato in questo docufilm di Brian Knappenberger.Integralmente visibile anche su Youtube in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=kkDAG7zwqxQ
Miranda di Tinto Brass, Cielo, ore 21,15, replica ore 0,05.
Madagascar, Italia 1, ore 21,20.
Voglia di tenerezza, la7d, ore 21,30.
Detective Dee e la fiamma fantasma di Tsui Hark, Rai 2, ore 22,28.
Donne facili di Claude Chabrol, Rete Capri (66 dt), ore 22,30.
Strane straniere di Elisa Amoruso (docufilm), Rai Soria, ore 22,37.
Cinque donne arrvate in Italia da paesi diversi e che sono tutte riuscire a diventare responsabili di un’attività in proprio. Dalla ristoratrice cinese alle due proprietarie, una serba l’altra croata, di una galleria d’arte. Storie dal mondo concentrate tra Roma e le province laziali.
The International di Tom Tykwer, Cine Sony (55 dt), ore 22,55.
Action-spy dove si mescolano intrighi finanziari, golpe pilotati da loschi figuri, traffici di armi e altre cosacce diretto, non senza qualche ambizione moaleggiante, dal tedesco Tom Tykwer. Sì, il presidente della giuria che alla recente Berlinale ha sciaguratamente assegnato l’Orso d’oro all’imbarazzante Touch Me Not (Tykwer, difficile perdonartelo). Un procuratore newyorkese (Naomi Watts) indaga su una banca sospetta, un agente Interpol passa all’azione contro i villain (Clive Owen). Ci si muove tra Berlino, Lione, Lussemburgo, Istanbul e Milano. Riprese al Pirellone, con comparsata dell’allora presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni nella parte di se stesso. E già questo.
Beetlejuice di Tim Burton, Paramount Channel, ore 23,15.
Il caso dell’infedele Klara di Roberto Faenza, Rete 4, ore 23,22.
Contact di Robert Zemeckis, Iris, ore 23,23.
In mezzo scorre il fiume di Robert Redford, la7d, ore 0,15.
Diligente regia di Robert Redford per questo fim del 1992 non passato alla storia del cinema. E però guardabile. Una commedia western con due fratelli nel Montana del primo Novecento, ovviamente opposti per temperamento, l’uno rispettoso e serio, l’altro scapestrato e godereccio. C’è Brad Pitt.
The Rocky Horror Picture Show, Paramount Channel, ore 1,05.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv, film stasera in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi