20 film stasera sulla tv in chiaro (lunedì 23 aprile 2018)

Gigolò per caso

1921, il mistero di Rookford

Mystic River

Cliccare il link per la recensione. Le schede possono riferirsi a precedenti messe in onda del film o alla sua uscita in sala.

Potere assoluto di Clint Eastwood, Iris, ore 21,00.
Non il miglior film di Clint Eastwood, ma pur sempre di Clint Eastwood. Che stavolta dirige se stesso in questo spy-action-poliziesco dal bestseller di David Baldacci. Un ladro si introduce nella solita ricca magione per svaligiare la camera blindata e vede un omicidio che non doveva vedere. C’entra perfino la Casa Bianca. Sarà caccia al ladro testimone, che è Clint, però troppo avanti in età per fare ancora quello che scala muri e scavalca cornicioni. Senile. Diciamo crepuscolare.
Yes Man, Cine Sony (55 dt), ore 21,00.
Bislacco film del 2008 con Jim Carrey, che non ce la fa neanche qui a tornare ai fasti dei suoi folgoranti esordi. Storia di un uomo che si nega alla vita e che va da un “guru di positività” (il positive thinking coatto è una delle sciagure dei tempi nostri) per disimparare a dire di no e imparare a dire finalmente di sì. Tema troppo torbido (come non pensare alla manipolazione delle coscienze?) per poter dar vita a qualcosa di divertente.
L’eterna illusione di Frank Capra, Rete Capri (66 dt), ore 21,00.
Scandalo internazionale di Billy Wilder, Tv2000 (28 dt9, ore 21,05.
La ballata di Cable Hogue di Sam Peckinpah, Rai Movie, ore 21,10.
The Departed di Martin Scorsese, Mediaset Italia2, ore 21,10.
Fair Game – Caccia alla spia, la7, ore 21,10.
Film del 2010, quasi un instant-movie, sul caso Valerie Plame, agente Cia bruciata da una fuiga di notizia si suppone più che pilotata allorquando il marito Josep Wilson, anche lui dell’Agency, decide di uscire allo scoperto per denunciare l’inesistenza della armi di distruzione di massa in Iraq. Armi su cui Bush ha giustificato l’intervento militare anti-Saddam. Il film avalla la vulgata secondo cui Valerie Palme fu vittima di una ritorsione delle chiamiamole così istituzioni. Uno di quei film in cui Sean Penn si butta a capofitto ,e difatti eccolo quale Joseph Wilson. Naomi Watts è Valerie Plame. Dirige Doug Liman.
Cop Land, Paramount Channel, ore 21,10.
I due superpiedi quasi piatti, Rete 4, ore 21,15.
Bud Spencer e Terence Hill tornano a farsi dirigere – è il 1977 – dall’Enzo Barboni che aveva fatto di loro due superstar con Trinità. Siamo a Miami. Due aspiranti rapinatori vengono scambiati per aspiranti agenti di polizia: per non tradirsi dovranno arruolarsi davvero. Ovvio che si tasformeranno in ottimi poliziotti.
Gigolò per caso di John Turturro, Spike (49 dt), ore 21,15.
Iron Man 3, Rai 2, ore 21,20.
Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan, Italia 1, ore 21,25.
La maschera di ferro, Tv8, ore 21,25.
Annibale di Carlo Ludovico Bragaglia ed Edgar Ulmer, Rete Capri (66 dt), ore 22,30.
Train to Busan (Treno per Busan), Rai 4, ore 22,41.
Conan il barbaro di John Milius, Spike (49 dt), ore 22,45.
Un mondo perfetto di Clint Eastwood, Paramount Channel, ore 23,10.
Tom Horn, Rai Movie, ore 23,15.
1921, il mistero di Rookford, Rete 4, ore 23,42.
Mystic River di Clint Eastwood, Iris, ore 23,45.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi