Un film travolgente stasera in tv: il coreano TRAIN TO BUSAN (lun. 23 aprile 2018, tv in chiaro)

Train to Busan di Sang-ho Yeon, Rai 4, ore 22,41. Lunedì 23 aprile 2018.

Uno dei più grandi successi del cinema coreano recente, anche una delle sue produzioni più esportate. Lanciato sul mercato globale nientedimeno che a Cannes 2016 quale evento fuori concorso e poi riproposto al Far East Festival di Udine. Eppure stranamente mai uscito in sala in Italia, sicché quella di stasera è occasione ghiotta. Ennesima variazione sul tema della zombie invasion calata nello specialissimo sottogenere del disaster movie (da me adorato) del treno maledetto e blindato in corsa verso l’apocalisse, sottogenere di cui la South Korea ci ha dato anche il più autoriale e ambizioso Snowpiercer. Dunque: sul treno ad alta velocità partito da Seul in direzione Busan – città in cui si svolge il più importante film festival dell’Asia: sarà una colta allusione degli autori? – irrompono, prima ben mimetizzati poi ferocemente aggressivi – un bel po’ di morti viventi. È che tutto il paese sta per essere sopraffatto, nonostante i dispiegamento di forze di polizia e esercito, dall’orda mostruosa. Riusciranno i non ancora mostrificati a salvarsi? Tutto sul treno, da un vagone all’altro, a parte una discesa peraltro ad altissimo rischio in una stazione desertificata e già conquistata dal nemico, con due bravi uomini alla testa di un drappello resistente di ancora umani. Il primo un solido blue collar, il secondo un manager fighetto dell’economia finanziarizzata e immateriale con figliola al seguito. Chiaro che tra i due si rischi la collisione, poi naturalmente sarà santa alleanza contro gli zombie. Tutto già visto, in una replica fedele e devota di infiniti western e horror movies, da Ombre rosse a Distretto 13, le brigate della morte di John Carpenter. Di diverso c’è l’energia inaudita del cinema sud coreano, la sua travolgente vitalità, la sua ansia onnivora di tutto incorporare e tutto rifare e citare della storia del cinema. In un plagio compulsivo che è insieme omaggio ai grandi modelli e loro feroce distruzione. Mai un attimo di noia: Train to Busan è puro cinema e un atto di fede nella sua forza. Dedicato a chi al cinema non crede più.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Un film travolgente stasera in tv: il coreano TRAIN TO BUSAN (lun. 23 aprile 2018, tv in chiaro)

  1. Pingback: 20 film stasera sulla tv in chiaro (lunedì 23 aprile 2018) | Nuovo Cinema Locatelli

Rispondi