Cannes 2018. LA MIA CLASSIFICA del concorso (a martedì 15 maggio)

A quattro giorni dalla Palma, e con ancora nove film del concorso da vedere, ecco la mia classifica. Cliccare per la recensione.

1) Plaire, aimer et courir vite (Piacere, amare e correre veloce) di Christophe Honoré. Voto 8 e mezzo
2) En Guerre (In guerra) di Stéphane Brizé. Voto 8+
3) Shoplifters (Un affare di famiglia -Manbiki Kazoku) di Kore-eda Hirozaku. Voto 8
4) 3 Faces (Tre facce – Se Rokh) di Jafar Panahi. Voto 7+
5) Le livre d’image di Jean-Luc Godard
6) Cold War (Zimna Wojna) di Pawel Pawlikowski. Voto 7
7) Yomeddine di A.B. Shawki. Voto tra il 6 e il 7
8) Lazzaro felice di Alice Rohrwacher. Voto 6 e mezzo
9) Asako I and II (Netemo Sametemo) di Ryusuke Hamaguchi. Voto 6
9) Leto (L’estate) di Kirill Serebrennikov. Voto tra il 5 e il 6
10) Ash is Purest White (La cenere è il bianco più puro – Jiang Hu Er Nv) di Jia Zhang-Ke. Voto 5 e mezzo
11) Les filles du soleil (Le figlie del sole) di Eva Husson. Voto 5
12) Blackkklansman di Spike Lee. Voto 4 e mezzo
13) Todos Lo Saben (Everybody Knows – Lo sanno tutti) di Asghar Farhadi. Voto 4 e mezzo

Questa voce è stata pubblicata in cinema, classifiche, Container, Dai festival, festival, film e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi