15 film stasera in tv (sab. 7 luglio 2018, tv in chiaro)

Philomena

La città proibita

Cliccare il link per la recensione di questo blog. Alcune si riferiscono a precedeti messe in onda.

Il cavaliere di Lagardère (Le Bossu) di Philippe De Broca, Iris, ore 21,00.
Die Hard – Duri a morire, 20, ore 21,00.
The Ring di Gore Verbinski, Paramount Channel, ore 21,10.
Capitalism. A Love Story di Michael Moore, Rai Storia, ore 21,14.
Getaway! di Sam Peckinpah, Spike, ore 21,15.
La piccola principessa di Alfonso Cuaron, Italia 1, ore 21,15.
Un  film del messicano Alfonso Cuaron vale sempre la visione, anche quando come in questo caso si presenta ocn un pessimo titolo che allontanerebbe anche i meglio disposti. Ma si faccia finta niente, e si dia almeno un’occhiata a La piccola principessa, anno 1995, in ui un Cuaron appena approdato a Holywood e ancora lontano dai fasti di Gravity si cimenta con una delle tante storie di infanti soli, orfani, variamente disagiati che hanno innervato fino dalle loro origini letteratura e cinema. Sara vive la sua confortevole vita nell’India coloniale con l’adorato padre. Che però, richiamato dall’esercito – è scoppiata la prima guerra mondiale – la lascerà sola. Sarà finirà in un collegio severissimo a New York, dove – dopo la sua caduta nella povertà (meglio non dire il perché) – dovrà subire ogni sorta di angherie . Sarà dura, ma ce la farà a soravvivere e salvare la dignità. Un romanzo di formazione a uso delle bambine assertive degli anni Novanta.
Un anno da leoni, Rai Movie, ore 21,20.
Commedia maschile del 2011 da cui molto ci si aspettava parecchio per via della statura dei suoi interpreti (Owen Wilson, Jack Black, Steve Martin) e che fiu invece un clamoroso tonfo al box office. Tre amici decidono di iscriversi a una gara lunga un anno di birdwatching. Complicità e rivalità, e per ognuno qualcosa o qualcuno da dimenticare. Alla regia il David Frankel di Il diavolo veste Prada.
Love is All You Need di Susanne Bier, Rai1, ore 21,25.
Philomena di Stephen Frears, Rete4, ore 21,27.
La città proibita di Zhan Yimou, Rai Movie, ore 22,50.
L’amante di Lady Chatterley di Just Jaeckin, Cielo, ore 23,00.
La signora e lo stalliere: stavolta a mettere in cinema nel 1981 il romanzo del peccato e dello scandalo firmato Lawrence – cantore di una riesumata sensualità pagana – è Just Jaeckin. Sì, il regista di Emmanuelle (il primo, il vero, l’originale). Che qui replioca la sua visione patinata e il suo approccio softcore finto-elegante. Non per niente la protagonista è l’Emmanuelle Sylvia Kristel. Ma a rubare la scena è Nicholas Clay, lanciato da Excalibur.
Diana, gli ultimi giorni di una principessa, la7d, ore 23,15.
Docudrama inglese che va ricostruire, con documenti visivi, interviste e parti fictionalizzate con attori, i giorni che precedettero la morte di Diana nel tunnel dell’Alma.
The Ring 2 di Hideo Nakata, Paramount Channel, ore 23,15.
Sequel di The Ring. Stavolta però alla regia non c’è più Gore Verbinsky, ma Hideo Nakata che la saga del VHS killer l’aveva inventata e fondata in Giappone qualche anno prima. E che qui dunque remakizza se stesso, immettendo nell’americano The Ring 2 parecchio dei climi malsani, sospesi, fantasmatici della scuola del J-Horror. E torna Naomi Watts come madre costretta a combattere per salvare il figlio.
I figli del secolo di Diane Kurys, Iris, ore 23,26.
Oltre le colline di Cristian Mungiu, Rai Movie, ore 0,50

Questa voce è stata pubblicata in anteprime, cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi