Il film imperdibile stasera in tv: OGNI MALEDETTA DOMENICA di Oliver Stone (ven. 20 luglio 2018, tv in chiaro)

Ogni maledetta domenica, la7, ore 21,10. Venerdì 20 luglio 2018.
maxresdefault28Ci sono film che alla loro uscita vengono liquidati sbrigativamente e altezzosamente dai pesi massimi della critica (sempre che ce ne siano nella categoria, di pesi massimi) con qualche riga pigra e infastidita, per poi lentamente consolidarsi come dei classici irrinunciabili e installarsi nella memoria oltreindividuale come autentici totem, riferimenti ineludibili. Film citati e ri-citati e idolatrati, di cui si riprendono e mimano battute o intere sequenze diventate nel frattempo patrimonio condiviso. Pensate a cosa sia diventato negli anni, nei decenni, Scarface di Brian De Palma, nonostante che a suo tempo fosse stato liquidato in Italia dai recensori del salotto buono come cosuccia minore e non così riuscita (per dire: ancora l’altro giorno i giornali riferivano di un boss di non ricordo quale periferia milanese arrestato in una casa stracolma di poster, foto e altri feticci di Scarface). Di quel film mitologico lo sceneggiatore era Oliver Stone, l’attore-mattatore Al Pacino. Un’accoppiata che torna qui, in questo Any Given Sunday (che potremmo tradurre in: Ogni Domenica che Dio manda in terra, e invece semplificato spicciativamente in Italia in Ogni maledetta domenica): con Stone però anche regista, e Pacino sempre protagonista assoluto, assolutissimo (con lui questo superlativo un senso ce l’ha). Un film di sport muscolare e maschile adottato nel corso del tempo da legioni di giovani e giovinastri di ogni parte del globo come paradigma di una nuova postmoderna virilità combattente, almeno sui campi da gioco (e chissà, forse sognata anche oltre). E leggenda popolar-proletaria è diventata la scena in cui il coach Al Pacino incita il suo team alla vittoria, non così lontana dall’antico urlo bellicista di tante battaglie Vittoria o morte! Tant’è che da qualche giorno gira in rete un video diventato virale (mi scuso per l’indecente parola), in cui si mostra capitan Pogba incitare la nazionale francese prima della grande battaglia finale ai Mondiali con la Croazia in montaggio alternato con l’Al Pacino di Any Given Sunday. E tanto basti a definire lo status raggiunto dal film e giustificarne la visione o ri-visione stasera in tv. Film di un regista testosteronico alle prese con una delle materie più testostoreniche che ci siano, il football americano, e potete immaginare cosa ne vien fuori. Film (degli anni Novanta) combattuto e combattente, di scontro fisici, muscoli, lacerazioni, sangue. Furioso, greve, macho-machista, ma con quella voglia di riscattarsi e ripulirsi nel cinema alto d’impegno e denuncia che è un altro segno di Stone. I Miami Sharks sono in crisi, nonostante un passato glorioso, e l’amatissimo coach Tony D’Amato rischia di essere estromesso dalla nuova padrona, una jena di minimi scrupoli a massima ambizione. La quale adocchia il campione della squadra, pure lui in crisi, e se lo porta a letto. Con complicazioni sul campo e soprattutto fuori. Finale molto ameerican style. Team d’attori fantastico. Oltre ad Al Pacino, Cameron Diaz (la jena), Dennis Quaid, Jamie Foxx, James Woods e una ritornante Ann-Margret.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il film imperdibile stasera in tv: OGNI MALEDETTA DOMENICA di Oliver Stone (ven. 20 luglio 2018, tv in chiaro)

  1. Pingback: 18 film stasera in tv (ven. 20 luglio 2018, tv in chiaro) | Nuovo Cinema Locatelli

Rispondi