18 film da vedere stasera in tv! (dom. 22 luglio 2018, tv in chiaro)

Metro

Scialla!

Cliccare il link per la recensione di questo blog. Alcune schede si riferiscono a precedenti messe in onda.

Jess il bandito di Henry King, Rete Capri (66 dt), ore 21,00.
Del 1939, il primo dei molti film dedicati a Jesse James. Un mito del West che con il ftratello Frank e un pugno di complici mosse guerre ai grandi signori delle ferrovie che stavano cambiando il paese e il destino di migliaia di persone. Verrà venduto e tradito da uno della sua banda. Con la gran coppia Tyrone Power e Henry Fonda.
El Cid di Anthony Mann, Italia 7Gold, ore 21,00.
Dove vai in vacanza? (con l’episodio Le vacanze intelligenti di Alberto Sordi), Iris, ore 21,00.
Neverland, Cine Sony, oe 21,00.
Tom & Viv, Rai Storia, ore 21,09.
Proposta indecente, Paramount Channel, ore 21,10.
Metro, Rai 4, ore 21,15.
Le riserve, Cine Sony, ore 22,55.
Nel 1987 lo sciopero dei professionisti di football (americano) scosse il paese. Questo film del 2000 si ispira a quei fatti per cavarci fuori una commedia assai godibile, e uno di quei film solo maschili di goliardie, casini e cameratismi (astenersi signore e signorine snob e bon ton). Allora: il presidente dei Sentinels di fronte alla decisione della squadra di non scendere in campo convoca un coach ormai pensionato – Gene Hackman, chi se no – e lo incarica di mettere su un team a qualunque costo, e il più presto possibile. Verranno ingaggiati ex campioni, balordi, fuori di testa. Uno di quei film che parlando di sport finiscono con il dire molto sull’America (vedi Any Given Sunday di Oliver Stone). Con Keanu Reeves.
Scialla! (Stai sereno), Rai 5, ore 23,02.
La sorella di Ursula, Cielo, ore 23,20.
Oscuro italian giallo con venature erotiche dei tardi anni Settanta, in una fase ormai di corrruzione e decadenza del genere. Anche se drammaturgicamente qualunque – due sorelle tedesche si ritrovano in Italia coinvolte nei misfatti di un serial killer che prende di mira solo donne -, La sorella di Ursula merita l’attenzione dei cultori degli anni Settanta per la presenza di una coppia memorabile. Coppia anche nella vita, non solo sul set: quella composta da Barbara Magnolfi – una delle ragazze del collegio di Suspiria – e dal francese Marc Porel, uomo di bellezza abbagliante difatti utilizzato da Luchino Visconti sia in Ludwig che in L’innocente, e poi prete perverso del cultissimo Non si sevizia un paperino di Lucio Fulci. Marc Porel morirà di lì a poco, a soli 34 anni, ufficialmente per meningite, ufficiosamente per overdose.
Boogeyman – L’uomo nero, Mediaset Italia 2, ore 23,25.
Horror della scorsa decade che gode di buona fama tra gli estimatori del genere e che si fonda sull’eterna, primordiale paura del buio. Il boogeyman è infatti in inglese la creatura misteriosa e spaventevole che nelle fantasie infantili abita i luoghi oscuri. Il nostro uomo nero. Un ventenne torna nella casa dell’infanzia per verficare se i suoi terrori di allora avessero una ragione, e sarà naturalmente paura.
Fratelli nella notte, la7, ore 23,30.
Arma letale 2, 20, ore 23,35.
Continuano le (dis)avventure della strana coppia di poliziotti Mel Gibson-Danny Glover. Film feticcio degli anni Ottanta.
Mi faccio la barca di Sergio Corbucci, Iris, ore 0,07.
La commedia italiana nella sua fase terminale, costretta con ogni mezzo, e con una comicità bassa, a inseguire il pubblico ormai in fuga dalle sale. Johnny Dorelli è, al solito, l’everyman italico che, in linea con l’eplosione consumistica di quel tempo (siamo nel 1980), si fa finalmente una barca, benché sgangherata. I suoi sogni vacanzieri – destinazione Sardegna, ovvio – si incroceranno con quelli di una ragazza invitata su un’altra e ben più opulenta barca. Che è Laura Antonelli, allora diva massima. Di quei film da rivedere come involontari saggi di antropologia su un’epoca, su certi tipi umani. Dirige Sergio Corbucci, sempre e comunque un grande.
Millennium – Uomini che odiano le donne di Niels Arden Oplev, la7d, ore 0,10.
Star Trek V – L’ultima frontiera, Tv8, ore 0,15.
L’Enterprise, i vulcaniani, Spock, il capitano Kirk. Tutto quello che vi è sempre piaciuto di Star Trek nel quinto episodio non della serie originale, ma del franchise degli anni Ottanta.
Così finisce la nostra notte di John Cromwell, Rai3 (Fuori orario), ore 0,20.
Legend di Ridley Scott, Cine Sony, ore 1,00.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.