12 film stasera in tv (sab. 11 maggio 2019, tv in chiaro)

L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford

Il nome della rosa

Cliccare per la recensione di questo blog. Alcune schede si riferiscono a precedenti messe in onda.

Odio implacabile di Edward Dmytryk, Rete Capri (122 dt), ore 21,00.
L’udienza di Marco Ferreri, Rai Storia, ore 21,10.
Signs di M. Night Shyamalan, Paramount Channel, ore 21,15.
Qual è l’origine di quei misteriosi, grandi cerchi disegnati nei campi di grano? Un altro degli enigmatici film al confine tra realtà e supernatural di un signore del genere, M. Night Shyamalan, il regista del Sesto senso. Definitivamente sdoganato e consacrato l’anno s corso dai superciliosi Cahiers du Cinéma che hanno inserito il suo (bellissimo) Split tra i dieci film migliori del 2017.
World War Z, Nove, ore 21,30.
Il nome della rosa di Jean-Jacques Annaud, Rai Movie, ore 22,45.
Non la recnete e disviutobile serie, ma ilfim del lontano 1986 girato dal francese JJ Annaud. Un successo clamoroso, almeno sul mercato europeo (non funzionò altrettanto invece su quello di lingua inglese). Riduzione agli schemi narativi e alle orme del genere thriller del ben più stratuficato e complesso romanzo di Umberto Eco, ma prodotto di impeccabile confezione. Il Medioevo come generatore di trame oscure e saguonosi eventi seriali. Con un meraviglioso Sean Connery.
Spring Breakers – Una vacanza da sballo di Harmony Korine, Rai 4, ore 22,59.
Il corvo – The Crow, Paramount Channel, ore 23,15.
Fantasy dark anni Novanta di molto successo e di fama nera, anzi nerissima, per via della morte sul set del protagonista Brandon Lee, figlio di Bruce. Eric è il Corvo, revenant (dal regno dei morti) riapprodato sulla terra a prendersi la sua vendetta contro chi ha ucciso lui e la sua ragazza. Grandiosamente lugubre.
Le colt cantarono e fu… tempo di massacro di Lucio Fulci, 7Gold, or 23,45.
Italian western di gran culto, con il mitologico Lucio Fulci – futuro re del nostro horror più gorey e repellente – alla regia e l’altrettanto mitologico Fernando Di Leo alla sceneggiatura. Ne esce ovviamente una cerimonia violentissima, brutale e sadica, officiata da un demoniaco cattivo interpretato dal Nino Castelnuovo che solo due anni prima era stato l’angelicato protagonista di Les Parapluies de Cherbourg di Demy. Il suo antagonista è Franco Nero, e basterebbero loro due a giustificare la visione.
Brutti, sporchi e cattivi di Ettore Scola, la7d, ore 23,55.
Il complotto di Chernobyl – The Russian Woodpecker, Focus, ore 0,17.
The Guest, Rai 4, ore 0,37.
L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, Rai Movie, ore 1,00.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.