Film-capolavoro stasera in tv: I VITELLONI di Federico Fellini (merc. 10 luglio 2019, tv in chiaro)

I vitelloni di Federico Fellini, Canale 5, ore 0,38. Mercoledì 10 luglio 2019.
vitelloni-1953-04-gFellini prima della consacrazione mondiale e prima del fellinismo, quando ancora il suo mirabolante, barocco, visionario fare cinema si occultava dietro una parvenza di narrazione classica. Anche se, rivisto oggi con tutto il successivo Fellini negli occhi, questo film del 1953 si rivela già premonitore del futuro regista di La dolce vita, Otto e mezzo e Amarcord. C’è Rimini, culla e madre che trattiene all’infinito i suoi figli, non li lascia crescere e non li lascia andare via. I vitelloni, titolo diventato proverbiale e categoria sociologica, sono gli eterni ragazzi che non si decidono a diventare grandi, e qui sono una masnada di simpatici (e anche meno simpatici) scioperati e un po’ debosciati che ammazzano il tempo rincorrendo donne, sogni e goliardate. Divertente e allarmante insieme. Quasi un trattato di antropologia nazionale, sui figli dell’Italia (solo novecentesca?) schiacciati tra iperprotezione familiare, velleitarismi e scarsa voglia di volare in proprio. La maschera di quel Sordi carnevalesco, mostruoso e devastato, non si dimentica. Con lui ci sono lo stralunato Leopoldo Trieste, Franco Interlenghi, Franco Fabrizi. Con una figura gay allora piuttosto rara al cinema, quella del grande attore che arriva in provincia e declamando e tromboneggiando cerca di farsi un giovanotto della masnada vitellonesca. Sceneggiatura di Fellini e di Ennio Flaiano. Che tempi, signori miei.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.