21 film stasera in tv (lun. 22 luglio 2019, tv in chiaro)

La meccanica delle ombre

Buoni a nulla

La promessa dell’assassino

Cliccare il link per leggere la scheda o recensione di questo blog (alcune schede si riferiscono a precedenti messe in onda.

Peccato, Rete Capri (canale 122 dt), ore 21,00.
Ultimo dei melodrammi Warner Bros. – siamo nel 1949 – che fecero di Bette Davis una delle più grandi stelle della Hollywood classica. Storia di Rosa che, stanca del marito e della vita di provincia, vuole raggiungere l’amante Neil a Chicago. Ma lui si sposerà con un’altra. Seguiranno pericolosissimi sviluppi. Dirige il King Vidor di La folla e Duello al sole. Di culto il doppiaggio di Lydia Simoneschi.
La vera storia di Jess il bandito di Nicholas Ray, Rai Movie, ore 21,10.
Come Jesse e Frank James divennero fuorilegge. Una delle storie leggendarie e nerissime del West ri-raccontata nel 1957 dall’outsider di Hollywood Nicholas Ray come una ribellione giovanalistica all’ordine costituito. Con Robert Wagner e Jeffrey Hunter.
La promessa dell’assassino di David Cronenberg, Paramount Channel, ore 21,10.
Dove vai in vacanza?, Iris, ore 21,13.
La nona porta di Roman Polanski, 20, ore 21,14.
L’impero del sole di Steven Spielberg, la7, ote 21,15.
X-Files. Voglio crederci, Rai 4, ore 21,20.
X-Files, il film non aveva funzionato al box office. Non ha funzionato nemmeno questo successivo tentativo di portare su grande schermo i misteri di uno dei prodotti fondativi della nuova serialità.
Rocky, l’atomica di Reagan, Rai 5, ore 21,17.
Docu di qualche anno fa che perigliosamente tenta una lettura storico-politica del successo planetario di Rocky IV (era la metà degli anni Ottanta). Un film qui interpretato come il trionfo simbolico, attraverso la vittoria del buon pugile di Filadelfia sul colosso sovietico ti-spiezzo-in-due, dell’individualismo e liberismo americano sull’allora esausto comunismo. Insomma, Rocky avrebbe dato una bella spallata, anzi un pugno, alla caduta del muro, alla fine della guerra fredda. Tesi molto, molto discutibile, ma interessante.
La meccanica delle ombre, Rai 3, ore 21,20.
Buon thriller politico francese di tre anni fa uscito per pochi giorni in sala e qui alla sua prima tv. Un contabile rimasto disoccupato viene ingaggiato per un lavoro di trascrizione di certe registrazioni telefoniche. Si ritroverà risucchiato in un intrigo mortale. Ennesima variazione sull’archetipo dell’everyman scagliato in una partita più grande per lui. Con François Cluzet e Alba Rohrwacher.
Amiche da morire, Rai 1, ore 21,25.
Agente 007. Si vive solo due volte, Tv8, ore 21,35.
Buoni a nulla di Gianni De Gregorio, Rai 5, ore 22,08.
Il vendicatore di Jess il bandito di Fritz Lang, Rai Movie, ore 22,45.
Scarlet Diva di Asia Argento, Cielo, ore 23,00.
Il discusso film che la signora Asia Argento regista si è narcisticamente costruita addosso e però diventato un cult e un gran successo fuori dai confini italiani (soprattutto in Francia).
E venne il giorno di M.Night Shyamalan, Rai 4, ore 23,06.
Attrazione fatale di Adrian Lyne, la7, ore 23,15.
Greve e anche trash, questo immenso succcesso firmato Adrian Lyne del 1987. Però che storia potente, e che capacità di colonizzare l’immaginario, l’inconscio collettivo, insomma chiamatelo come volete. Il coniugato Michael Douglas ha una storia di una notte con la riccioluta collega Glenn Close. Per lui è finita lì, per lei no. Sicchè, folle e e invasata, incomincia a perseguitarlo e a rovinargli la vita. Brilleranno lame e scorrerà il sangue. L’innamorata pazza che si trasforma in un’erinni, incarnazione e proiezione dei peggiori incubi castratori maschili: qualcosa che colpì nel profondo lo spettatore globale, e che continua a colpire ancora a ogni passaggio televisivo. Uno di quei film medi-mediocri che però diventano importanti ed esemplari e travalicano i propri limiti. Più che mai attuale, oggi che le persecuzioni d’amor folle si chiamano stalking e finiscono spesso in cronaca, quella dai colori scuri. Solo che a non convincersi che è finita, a rifiutare ostinatamante e ossessivamente di voltare pagina, sono soprattutto gli uomini. Sono loro, oggi, nella realtà, i veri epigoni della Glenn Close di Attrazione fatale.
Janis
di Amy Berg, Rai 5, ore 23,30.
Johnny Stecchino, Tv8, ore 23,40.
Dopo l’amore di Joachim Lafosse, Rai 3, ore 0,25.
La gabbia di Giuseppe Patroni Griffi, Iris, ore 0,28.
Le colline hanno gli occhi di Alexandre Aja, Paramount Channel, ore 0,30.

Questa voce è stata pubblicata in Container e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.