Film stasera in tv: SECRETARY (sab. 24 agosto 2019, tv in chiaro)

Secretary di Steven Shainberg, la7d, ore 21,30. Sabato 24 agosto 2019.
Il film che ha sdoganato e reso spettacolo accettabile (al cinema) l’attrazione sadomaso. Gran successo indie, vincitore al Sundance (dove se no?) nel 2002, Secretary vede la segretaria Maggie Gyllenhaal e il boss-padrone James Spader lanciarsi lietamente e nel consenso reciproco in una relazione professional-erotica di dominio e sottomissione. Cose tipo vammi a prendere quella busta e portamela gattoni stringendola in bocca, poi anche qualcosa di più. Lei devota e pure innamorata, perché signora mia, come dicevano le zie, l’amore è cieco. Il tutto trattato bisogna dire con garbo e una certa finezza, e non senza ironia. James Spader è dai tempi di Sesso, bugie e videotape che fa il perverso, ormai è un cliché. Maggie Gyllenhaal nel film che l’ha rivelata e lanciata. Certo che Marco Ferreri nel lontano 1972 in La Cagna con la coppia Mastroianni-Deneuve aveva già detto tutto e anticipato tutto in fatto di S/M (più psico che fisico). Domanda: oggi sarebbe possibile girare un film come questo? Risposta la mia, almeno): non credo.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.