Un film da non perdere stasera in tv: L’ONDA di Dennis Gansel (sabato 16 novembre 2019, tv in chiaro)

L’onda di Dennis Gansel, la7, nell’ambito dello speciale curato da Andrea Purgatori ‘Mussolini, primo atto’, a partire dalle ore 21:15. Sabato 16 novembre 2019.
Lo speciale comprende:
un’intervista allo scrittore Antonio Scurati, autore di ‘M’;
un documenttario su Margherita Sarfatti, la donna che costruì l’immagine pubblica e mediatica di Mussolini;
il film tedesco L’onda.
una-scena-del-film-l-onda-103145wave-die-welle-6Germania, in un ierimolto prossimo all’oggi. Un insegnante di liceo per spiegare ai suoi allievi le dinamiche psicologiche sottese all’autoritarismo e al totalitarismo, progetta con loro un esperimento. Daranno vita a una setta i cui membri dovranno obbedire ciecamente al capo, cioè lui, adottare una divisa e attenersi alle regole del gruppo. Il gioco prenderà la mano e nascerà una cellula impazzita di personalità deviate e violente che metterà a rischio gli equilibri della scuola e della stessa comunità. Schematico e didascalico. Un teorema di spirito rigidamente teutonico che non lascia spazio a deviazioni e sorprese di sceneggiatura. Viene pure il sospetto della malafede e che tanta stigmatizzazione della violenza sia la solita foglia di fico per poterla mettere voluttuosamente in scena. Eppure. Eppure il film è avvincente, forse perfino utile, e ti lascia dentro una scia di disagio come pochi. Alla Haneke. Da vedere. Regia di Dennis Gansel. Più che mai attuale e allarmante, per come mostra i legami che si instaurano tra capo carismatico e adepti.19017496

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.