Archivi tag: cannes 67

Cannes 2014. L’HOMME QU’ON AIMAIT TROP (recensione). La matriarca Deneuve e la figlia scomparsa

L’homme qu’on aimait trop (L’uomo che era troppo amato). Titolo della versione inglese: In the Name of My Daughter. Un film di André Téchiné. Con Catherine Deneuve, Guillaume Canet, Adèle Haenel. Presentato fuori concorso. Il film ricostruisce un caso di … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Cannes 2014: THE DISAPPEARANCE OF ELEANOR RIGBY (THEM) – recensione

The Disappearance of Eleanor Rigby (Them) – La scomparsa di Eleanor Rigby (Loro), un film di Ned Benson. Con James McAvoy, Jessica Chastain, William Hurt, Isabelle Huppert. Presentato a Un certain regard. Perché Eleanor ha lasciato Connor? Perché non lo … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Cannes 2014: BIRD PEOPLE (recensione). Uno dei migliori film del festival. E uno dei più sottostimati

Bird People, un film di Pascale Ferran. Con Anaïs Demoustier, Josh Charles, Roschdy Zem, Camélia Jordana, Akela Sari, Radha Mitchell, Hippolyte Girardot. Presentato a Un certain regard. In un hotel vicino all’aeroporto di Parigi-Roissy si sfiorano, senza mai compenetrarsi, più … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

Cannes 2014: XENIA (recensione). Due fratelli greci con il culto di Patty Pravo

Xenia, un film di Panos H. Koutras. Con Kostas Nikouli, Nikos Gelia, Aggelos Papadimitriou, Romanna Lobach. Con la partecipazione di Patty Pravo. Presentato a Un certain regard. Quando s’è sentita rimbombare sulla Croisette La bambola di Patty Pravo siam rimasti … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Cannes 2014: AMOUR FOU di Jessica Hausner (recensione). La regista di ‘Lourdes’ racconta un doppio suicidio illustre

Amour fou, un film di Jessica Hausner. Con Birte Schnöink, Christian Friedel, Stephan Grossmann, Sandra Hüller, Holger Handtke, Barbara Schnitzler. Presentato a Un certain regard. Non ha ricevuto una calorosa accoglienza, questo film che racconta (prendendosi molte libertà) il suicidio … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento