Archivi tag: festival di locarno 2019

Locarno Festival 2019. Recensione: LONGA NOITE (Lunga notte), un film di Eloy Enciso. Dopo la guerra civile

Longa Noite di Eloy Enciso. Con Misha Bies Golas, Nuria Lestegás, Manuel Pozasl, Verónica Quintela. Concorso internazionale. Un uomo torna nel suo villaggio in Galizia, la Spagna più nordica e aspra. È appena finita la guerra civile: uomini e donne … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Locarno Festival 2019. Recensione: TERMINAL SUD, un film di Rabah Ameur-Zaïmeche. Distopia vicina

Terminal Sud, un film di Rabah Ameur-Zaïmeche. Con Ramzy Bedia, Amel Brahim-Djelloul, Slimane Dazi. Concorso internazionale. In un paese nordafricano non identificato è in corso una guerra civile di cui poco ci viene detto e molto ci viene mostrato: civili … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Locarno Festival 2019. Recensione: YOKOGAO (A Girl Missing), un film di Kôji Fukada. Il migliore del concorso (finora)

Yokogao (A Girl Missing), un film di Kôji Fukada. Con Mariko Tsutsui, Mikako Ichikawa, Sosuke Ikematsu. Concorso internazionale. Un altro ottimo film dal Giappone, come (quasi) sempre di eccelsa qualità formale. Indagine sul quotidiano di un’infermiera di nome Ichiko, esteriormente … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Locarno Festival 2019. LA MIA CLASSIFICA parziale del concorso (a martedì 13 agosto; 12 film su 17)

A due terzi di festival, la mia classifica dei film del concorso visti finora. Cinque devono ancora essere proiettati. Sabato 17 la proclamazione del vincitore con consegna del Pardo. Cliccare i link per le recensioni (finora quattro). 1) Yokogao (A … Continua a leggere

Pubblicato in Container | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Locarno Festival 2019. Recensione: Fi Al-Thawra (Durante la rivoluzione), un film di Maya Khoury. Sette anni in Siria

Fi Al-Thawra (During Revolution), un film di Maya Khoury. Documentario. Concorsl internazionale. Un film sulla Siria è sempre il benvenuto, se aiuta a capire. Purtroppo Fi Al-Thawra, di una videogiornalista siriana ora rifugiata in Europa, risulta quasi indecifrabile allo spettatore … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento