Archivi tag: festival

Cannes 2018. Recensione: ASH IS PUREST WHITE, un film di Jia Zhang-Ke. Delusione cinese

Ash is purest white (Jung Hu Er Nv – Les eternels), un film di Jia Zhang-Ke. Con Liao Fen e Zhao Tao. Compétition. Il più acclamato regista cinese, e il più amato da Cannes, stavolta resta al di sotto del … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

Cannes 2018. Recensione: COLD WAR, un film di Pawel Pawlikowski. Una storia d’amore che è storia dell’Europa divisa

Cold War (Zimna Wojna), un film di Pawel Pawlikowski. Con Joanna Kulig e Tomasz Kot. Compétition. Rischiava di rimanere schiacciato dall’enorme successo di Ida. Invece il polacco-inglese Pawlikowski si conferma autore di prima fascia con questo davvero bello e importante … Continua a leggere

Pubblicato in attori, cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

Cannes 2018. Recensione: LE LIVRE D’IMAGE di Jean-Luc Godard. Dispaccio dal Grande Vecchio del Lago

Le livre d’image, un film di Jean-Luc Godard. Compétition. Torna in absentia il guru del cinema della modernità. Che a 87 anni spedisce in concorso il suo nuovo film. Un perfetto esempio di montaggio e cut-up godardiani, folgorante ma meno … Continua a leggere

Pubblicato in attori, cinema, Container, Dai festival, festival, film, Post consigliati, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , | 3 commenti

Cannes 2018. Recensione: PLAIRE, AIMER ET COURIR VITE, un film di Christophe Honoré. A due passi dal capolavoro (eppure non molto amato)

Plaire, aimer et courir vite, un film di Christophe Honoré. Con Pierre Deladonchamps, Vincent Lacoste, Denis Podalydès, Adèle Wismes. Compétition. Jacques lo scrittore parigino e Arthur il bretone. Sono loro i due caratteri principali di questa ronde di amori, desideri, … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | 3 commenti

Cannes 2018. Recensione: YOMEDDINE, un film di A.B. Shawky. Storia di Beshay, ultimo tra gli ultimi

Yomeddine, un film di A.B. Shawky. Con Rady Gamal, Ahmed Abdelhafiz, Shoq Emara, Hany El-Tabei, Yasser El-Ayouti, Galal El Ashry, Mohamed Abdelazim. Compétition. Egitto, oggi. Beshay lascia il bebbrosario (ebbene sì, esistono ancora la lebbra e i lebbrosari) in cui … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti