Archivi tag: isabelle huppert

Rcensione: HAPPY END, un film di Michael Haneke. ‘La caduta degli dei’ secondo il maestro del cinema crudele

Happy End, un film di Michael Haneke. Con Isabelle Huppert, Mathieu Kassovitz, Jean-Louis Trintignant, Toby Jones, Fantine Harduin, Laura Verlinden.  Massacrato da critici maggori e minnori già a Cannes. Ma perché? Che sia il solito, oscuro impulso mimetico (vedi alla … Continua a leggere

Pubblicato in al cinema, cinema, Container, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti

Torino Film Festival. Recensione: BARRAGE con Isabelle Huppert ha aperto il concorso

Barrage, un film di Laura Schroeder. Con Lolita Chammah, Isabelle Huppert, Thémis Pauwels. Concorso Torino 35. Visto alla Berlinale, adesso in concorso a Torino. La madre, la figlia, la nipote ragazzina. Tensioni e grovigli familiari in un clima di minaccia … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

Locarno 70. Il Pardo d’oro va (come previsto) a MRS. FANG di Wang Bing. Ecco il palmarès. E i grandi esclusi

Stavolta ha vinto il favorito, quello indicato da tutti o quasi (scusate l’autocitazione: me compreso), con uno di quei film che, lo vedi subito, si portano addosso i segni del vincitore annunciato. Il gran cinese Wang Bing, autore di alcuni … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, premi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Locarno 70. Recensione: MADAME HYDE con Isabelle Huppert. A oggi il film migliore del concorso

Madame Hyde di Serge Bozon. Con Isabelle Huppert, Romain Duris, José Garcia. Concorso Inernazionale. Da timida prof derisa dai colleghi e bullizzata dagli allievi, a dominatrice assertiva e volitiva della sua classe, e della scuola tutta. Madame Gékyl diventa Madame … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film | Contrassegnato , , , , , , , , , | 8 commenti

Festival! Locarno 70: si comincia (parte prima)

Scritto martedì 1 agosto Locarno 70, il giorno prima, il giorno della quiete. Come in ogni vigilia di festival. Insostenibile e afoso caldo lacustre (e ci si chiede se sia peggio o meglio che a Milano: i pessimisti sostengono che … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film | Contrassegnato , , , , , , , , , | 1 commento