Archivi tag: pokot

Berlinale 2017. Ma il film ungherese si merita davvero l’Orso? Commenti e indignazioni sul palmarès

Non sto a ripetere il listone dei premi di questa Berlinale (al mio precedente post li trovate tutti, dall’Orso d’oro in giù, se no andate dritti alla fonte, al sito ufficiale della Berlinale dove potete anche vedere in faccia i … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, premi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Berlinale 2017. Orso d’oro all’ungherese ‘On Body and Soul’: ecco il palmarès e le recensioni dei film vincitori

Ecco il palmarès della Berlinale 67. Assegnato dalla giuria composta da Paul Verhoeven (presidente), Dora Bouchoucha Fourati, Olafur Eliasson, Maggie Gyllenhaal, Julia Jentsch, Diego Luna e Wang Quan’an. Cliccare il link per leggere la recensione di questo blog (manca quella … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, premi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Berlinale 2017. I 5 film che ho visto domenica 12 gennaio (Pokot; Viceroy’s House; Una Mujer Fantastica; 1945; Al-Sabar)

1) Pokot (Spoor), un film di Agnieszka Holland. Competizione. Qul maledetto intruglio. A oggi, il peggio visto a questa Berlinale. Un film che cavalca la vague animalista e vegana ormai trionfante e incontenibile cavandone fuori una storiaccia da distopia polacca, … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 6 commenti