“Lo schermo avventuroso”: ci si vede (virtualmente) alle 21 del 21 gennaio

Peter Tscherkassky, ‘Outer Space’

L’appuntamento è vicino. Venerdì 21 gennaio alle 21 dal palco del Circolo Arci Ribalta di Vignola (Modena) terrò una ‘lectio’ – diciamo incontro, suvvia, che suona meno pomposo e accademico – sul cinema sperimentale. Una tappa di avvicinamento a quella che sarà in marzo, sempre a Vignola, la seconda edizione del Ribalta Experimental Film Festival. Chi ne avesse voglia può partecipare via Zoom – sotto link e code – o seguendo la diretta Fb.
Titolo dell’incontro:
Lo sguardo avventuroso – Viaggio nel cinema sperimentale. Non solo parole -ovvio, trattandosi di film -, anche un video con oltre trenta clip da titoli storici del cinema d’avanguardia, di ricerca, indie, undergound. Da Buñuel-Dalí ai recenti Ln Rivers e Lucien Castaing Taylor-Verena Paravel. Ci si vede, anche se solo virtualmente.
Per entrare nella riunione Zoom:
https://us02web.zoom.us/j/89848083873?pwd=K1JjcHpuL2JtNVRpYVdpR1NYbGVMQT09
ID riunione: 898 4808 3873
Passcode: 939272

Pubblicato in cinema, Dai festival, festival, film | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Classifiche: ATTORI E ATTRICI, i migliori del 2021

Attrice dell’anno
LÉA SEYDOUX
(France; Tromperie; The Story of My Wife; The French Dispatch, No Time To Die)


Attore dell’anno

YURIY BORISOV
(Scompartimento N. 6; Captain Volkogonov Escaped; Petrov’s Fever; Mama, Ya Doma – Mamma, sono a casa)


Menzioni:

Vincent Lindon (Titane; Un autre monde)
Oscar Isaacs (The Card Counter, Dune)
Dakota Johnson (The Lost Daughter)
Kristen Stewart (Spencer)
Toni Servillo (Qui rido io; È stata la mano di Dio, Ariaferma)
Teresa Saponangelo (È stata la mano di Dio)
Maria Nazionale (Qui rido io)
Javier Bardem (Being the Ricardos; Il capo perfetto)
Xavier Dolan (Illusioni perdute)
Tilda Swinton (Memoria; The Souvenir Part II)
Lady Gaga (The House of Gucci)
Adam Driver (Annette; The Last Duel; The House of Gucci)
Vicky Krieps (Old; Bergman Island)
Jodie Comer (The Last Duel)
Penelope Cruz (Madres paralelas; Competencia Oficial)
André Dussolier (È andato tutto bene)
Ariana DeBose (West Side Story)
Mark Rylance (Don’t Look Up)

Pubblicato in attori, attrici, cinema, classifiche, Container, film | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Classifica finale: i 50 FILM MIGLIORI del 2021

Il criterio? Semplicemente i film che ho visto nel 2021, che siano uscitie in sala, ai festival, sulle piattaforme. E mi rendo conto adesso trattasi soprattutto di film da festival, spesso mai o non ancora distribuiti.
Ho escluso, perché visti nel 2020 o nel 2019, e pure inseriti in precedenti classifiche, titoli importanti arrivati al cinema o su piattaforma solo nel 2021.Come First Cow, Malmkrog, A l’abordage, Days, Quo Vadis Aida?, Sibyl, Swimming Out Till the Sea Turns Blue, Collective, DAU: Natasha. E si potrebbe continuare.
Adesso i 50 migliori dell’anno.

1) France di Bruno Dumont (Cannes)

2) West Side Story
di Steven Spielberg (in sala)

3) Drive My Car
di Ryusuke Hamaguchi  (Cannes)

4) Annette
di Leos Carax (Cannes)

5) Vortex
di Gaspar Noé (Cannes)

6) Ha’berech/Le genou d’Ahed
di Nadav Lapid (Cannes)

7) Memoria
di Apichatpong Weerasethakul (Cannes)

8)
Natural Light (Természetes fény) di Denés Nagy (Berlinale)

9) Un eroe
di Asghar Farhadi (Cannes)

10) Sesso sfortunato o follie porno
di Radu Jude (Berlinale)


11) The Card Counter
di Paul Schrader (Venezia)

12)
Captain Volkogonov Escaped (Il capitano Volkogonov è scomparso) di Nayasha Makulova, Aleksey Chupov (Venezia)

13)
Cow di Andrea Arnold (Cannes)

14) Diários de Otsoga
di Maureen Fazendero, Miguel Gomes (Cannes)

15) Old
di M. Night Shyamalan (in sala)


16) Onoda – 10.000 nuits dans la jungle
di Arthur Harari (Cannes)

17) Azor
di Andreas Fontana (Berlinale)

18) Petite Maman
di Céline Sciamma (Berlinale)

19)
Babi Yar. Contexte di Sergei Loznitsa (Cannes)

20)
Spencer di Pablo Larrain (Venezia)


21)
Zalava di Arsalan Amir (Venezia)
22) What Do We See When We Look at The Sky? di Alexandre Koberidze (Berlinale)
23) Il gioco del destino e della fantasia di Ryusuke Hamaguchi (Berlinale)
24) I giganti di Bonifacio Angius (Milano – Le vie del cinema)
25) The Last Duel di Ridley Scott (Venezia)
26) Reflection (Vidblysk) di Valentyn Vasyanovych (Venezia)
27) The Girl an the Spider (Das Mädchen und die Spinne) di Ramon e Silvan Zürcher (Berlinale)
28) Estate ’85 di François Ozon (in sala)
29) Re Granchio di Alessio Rigo de Righi, Matteo Zoppis (Cannes)
30) Evolution di Kornell Mandruczo (Cannes)

31) El Gran Movimiento di Kiro Russo (Venezia)
32) Atlantide di Yuri Ancarani (Venezia)
33) Il buco di Michelangelo Frammartino (Venezia)
34) Dune di Denis Villeneuve (Venezia)
35) Un autre monde di Stéphane Brizé (Venezia)
36) Qui rido io di Mario Martone (Venezia)
37) Beckett di Ferdinando Cito Filomarino (Netflix)
38) On the Job 2: The Missing 8 di Erik Matti (Venezia)
39) The Story of My Wife di Ildiko Eynedi (Cannes)
40) Illusioni perdute di Xavier Giannoli (Venezia)

41) Zeros and Ones di Abel Ferrara (Milano, Le vie del cinema)
42) Bodeng Sar (White Building) di Kavich Nean (Venezia)
43) Bergman Island di Mia Hansen-Love (Cannes)
44) Tromperie di Arnaud Desplechin (Cannes)
45) Amira di Mohamed Diab (Venezia)
46) Madeleine Collins di Antoine Barraud (Venezia)
47) No Time To Die di Cary Fukunaga (in sala)
48) Feathers di Omar El Zohairi (Cannes)
49) Malcolm & Marie di Sam Levinson (Netflix)
50) Madres Paralelas di Pedro Almodovar (Venezia)

Pubblicato in cinema, classifiche, Container, film | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Classifiche 2021: i FILM che più (mi) hanno deluso

Tra quelli visti in sala, ai festival, su piattaforma.

NO GRAZIE

(delusioni totali)

Titane di Julia Ducournau

Freaks Out
di Gabriele Mainetti


Diabolik
dei Manetti Bros.

Tre piani
di Nanni Moretti

The Power of the Dog
di Jane Campion

Per Lucio
di Pietro Marcello

Don’t Look Up
di Adam McKay

Cry Macho
di Clint Eastwood

The Lost Daughter
di Maggie Gyllenhaal

 

MAH
(delusioni parziali)

A Chiara
di Jonas Carpignano

The French Dispatch
di Wes Anderson

Benedetta
di Paul Verhoeven

Ultima notte a Soho
di Edgar Wright

Pubblicato in cinema, classifiche, Container, film | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 1 commento

Classifiche: i MIGLIORI FILM ITALIANI del 2021

La mia personale classifica dei film italiani visti nel 2021 in sala, su piattaforma, ai festival (soprattutti ai festival).

1) I giganti di Bonifacio Angius

2) Re Granchio
di Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis

3) Atlantide
di Yuri Ancarani

4) Il buco
di Mchelangelo Frammartino

5) Qui rido io
di Mario Martone

6) Beckett
di Ferdinando Cito Filomarino

7) Europa
di Haider Rashid

8) È stata la mano di Dio
di Paolo Sorrentino

9) Marx può aspettare
di Marco Bellocchio

10) Ennio
di Giuseppe Tornatore

11) America latina
di Damiano e Fabio D’Innocenzo

12) Django & Django – Sergio Corbucci Unchained
di Luca Rea e Steve Della Casa

13) Ariaferma
di Leonardo Di Costanzo

14) Inferno rosso – Joe D’Amato sulla via dell’eccesso di Manlio Gomarasca e Massimiliano Zanin

15) Piccolo corpo
di Laura Samani

Pubblicato in cinema, classifiche, Container, film | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento