“INCEPTION” con Leonardo DiCaprio. Ma perché saremo gli ultimi al mondo a vederlo?

Inception” di Christopher Nolan, con Leonardo DiCaprio, Marion Cotillard, Ellen Page e Cillian Murphy. Uscita prevista in Italia: 24 settembre.

È appena stato presentato in anteprima mondiale a Londra e già il tam-tam, pardon il marketing virale, l’ha promosso a cine-evento dell’estate. In effetti non mancano le buone ragioni. Il regista Christopher Nolan è reduce dal successo, strameritato, di “The Dark Knight” che ha ridato lustro all’appannatissimo Batman accontentando anche gli spettatori meno ingenui. Nolan oltretutto ha alle spalle film belli e poco convenzionali come “Memento” e soprattutto “The Prestige” (mio personale cult). Poi c’è Leo diCaprio, cui manca solo qualche ruga in più per diventare la miglior faccia maschile del cinema americano (sì, meglio dell’ormai manierizzato e autoindulgente Sean Penn). Poi c’è Marion Cotillard, attrice francese che sa essere commovente (una rarità) e non antipatica (ancora più raro). Il plot è arzigogolato, come capita spesso ai film di Nolan – è il suo limite maggiore, “The Dark Knight” era assai contorto con tutti quei rovesciamenti, per non parlare di “The Prestige” – tanto che a raccontarlo viene il mal di testa, diciamo solo che il protagonista è un ladro di sogni che si ritrova al centro di un fanta-psychothriller.

Ma il punto sensibile sta altrove. “Inception” esce praticamente in tutto il mondo tra la metà e la fine di luglio. Per dire: negli Usa il 16, in Francia il 21, in Russia il 15, in Giappone il 17. In Italia? 24 settembre, data ultima in tutto il pianeta, come si vede dal calendario delle uscite pubblicato dall’affidabile Imdb. Prima di noi ci sono tutti ma proprio tutti, compresi Egitto (il 14 luglio), Kazakhistan (16) e Corea del Sud (il 21).

Conosciamo già la risposta dei distributori, la solita: che in Italia l’estate è stagione morta per le prime visioni, tutti al mare e nessuno al cinema. Ma perché, ribattiamo, forse che in Spagna, Portogallo, Turchia o Israele fa meno caldo che da noi? Allora perché lì tra pochi giorni potranno vedere “Inception” e noi niente? Invece, salvo repentini e improbabili ripensamenti della distribuzione, ci toccherà aspettare fine settembre (se qualcuno ci smentisce siamo contenti). A meno di intercettarlo mentre si è in vacanza. All’estero, naturalmente.

IL TRAILER

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=HilwtqaN4Gs&hl=it_IT&fs=1]

Questa voce è stata pubblicata in cinema e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a “INCEPTION” con Leonardo DiCaprio. Ma perché saremo gli ultimi al mondo a vederlo?

  1. Pingback: “SALT”: nel nuovo film Angelina fa la spia (e non si decide tra capelli biondi e neri) | NUOVO CINEMA LOCATELLI

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.