JULIA ROBERTS: il nuovo film, le foto della prima, il trailer

Ieri sera grande prima newyorkese di Eat Pray Love, il nuovo film di Julia Roberts dove lei è una trenta-quarantenne che, confusa e infelice dopo il divorzio e vani tentativi di avere un figlio, butta tutto all’aria, prende su e parte per il mondo “in cerca di se stessa”. Scoprirà il gusto del cibo in Italia con vista su cupolone e Colosseo (Eat), la forza della preghiera in India (Pray) e l’amore a Bali (Love). Detto così, suona molto anni Settanta, ma stiamo a vedere. Di sicuro a parecchie mie amiche piacerà. Con lei nel film Javier Bardem, ormai dappertutto, Bill Crudup, Josh Brolin e James Franco che, anche se da un po’ su piazza, sta vivendo il suo momento d’oro (vedi Howl dov’è un Allen Ginsberg un po’ troppo belloccio rispetto all’originale).
Ieri sera Javier Bardem era senza la neosposa Penelope Cruz, però sfoggiava (vedi foto) tanto di fede nuziale al dito, Julia Roberts era ancora più segaligna del solito, Josh Brolin è stato beccato dai fotografi in un momento imbarazzante con linguaccia. C’era anche la scrittrice Elizabeth Gilbert dal cui memoir, edito in Italia da Rizzoli, è tratto il film. Mancava James Franco, forse per non trovarsi a competere in sex appeal con il pressochè imbattibile Bardem.
(foto dal sito The Huffington Post)

Bardem un po' appesantito, Julia più ossuta che mai. Stanno bene insieme i due (Penelope dove sei?)

Bardem & Roberts

Julia Roberts

La scrittrice Elizabeth Gilbert, dal cui memoir è tratto il film "Eat, Pray, Love"

Javier Bardem esisbisce al dito la prova del suo recente matrimonio con Penelope Cruz

IL TRAILER ITALIANO
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=ONkm8ceG4Zw&hl=it_IT&fs=1]

Questa voce è stata pubblicata in attrici, cinema e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a JULIA ROBERTS: il nuovo film, le foto della prima, il trailer

  1. Pingback: Il box-office Usa è maschio: Stallone batte Julia Roberts | NUOVO CINEMA LOCATELLI

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.