FILM STASERA IN TV: gli imperdibili 20 (martedì 29 marzo 2011)

I migliori film della sera e della notte tv: la scelta è personale. Per vedere la programmazione completa delle varie reti, consultare Film.tv.it. Si prendono in considerazione solo i film che incominciano tra le 21.00 e la 1.00. Attenzione, la programmazione potrebbe cambiare (prima di vedere un film è meglio controllare, sempre su Film.tv.it, la sua presenza in palinsesto). Buona visione.
La scritta FREE indica i canali non a pagamento.

1. Old Boy, Rai Movie, h. 0,50. FREE
[youtube http://www.youtube.com/watch?v=zuz6zgN1SmM&w=640&h=390]
2. Il sospetto di Francesco Maselli
, Sky Cinema Classics, h. 0,35.
3. Mission: Impossible
, Sky Cinema 1, h. 23,00.
4. 36, Quai des Orfèvres
, Iris, h. 21,05. FREE
5. I tre dell’Operazione Drago
, Rai4, h. 22,35. FREE
6. Quel maledetto treno blindato
, Sky Cinema Classics, h. 22,50.
7. Maximum Risk
, Sky Cinema Max, h. 21,00.
8. Quando la moglie è in vacanza, Sky Cinema Classics, h. 21,00.
9. La costa del sole
, Iris, h. 23,05. FREE
10 ex aequo. I Love You, Man
, Sky Cinema Comedy, h. 21,00.
10 ex aequo. Draquila – L’Italia che trema, Sky Cinema 2, h. 23,00.
Commento:
1. Old Boy, Rai Movie, h. 0,50.Il secondo film della trilogia della vendetta del coreano Park Chan-wook, dopo Mr. Vendetta e prima di Lady Vendetta. Tratto da un manga, Old Boy racconta di un uomo tenuto per quindici anni rinchiuso dai suoi rapitori e che, dopo essere riuscito a liberarsi, non pensa che a dare la caccia a quelli che gli hanno rovinato la vita. Ma le cose si riveleranno più complicate e la verità farà soffrire. Un viaggio negli abissi della mente e dell’inconscio fino al termine della notte, ma con estetica da manga. Per molti è uno dei film-svolta degli anni zero. Premio speciale della giuria a Cannes 2004.
2. Il sospetto di Francesco Maselli , Sky Cinema Classics, h. 0,35. Sì, con nome e cognome del regista inglobato nel titolo: la major americana che deteneva i diritti del Sospetto di Hitchcock proibì l’uso del titolo, sicchè non si trovò di meglio che aggiungere “di Francesco Maselli”. Puro cinema politico italiano anni Settanta, film indigeribile al medio spettatore di oggi eppure sintomo di un’epoca, di un passaggio storico, di una certa sensibilità filmica. A suo modo, un reperto archeologico da studiare. Con Gian Maria Volontè, attore-feticcio di quel cinema e di quel tempo, che qui è un esule antifascista e comunista degli anni Trenta che il partito rimanda segretamente in Italia perché con la sua presenza attiri in trappola chi si è infiltrato nella cellula clandestina. Ombre, paranoie, doppi giochi. E i demoni stalinisti del sospetto al lavoro. Forse il miglior risultato di Citto Maselli. Ci sono anche Renato Salvatori e Annie Girardot, allora coppia anche nella vita (si erano conosciuti sul set del mitologico Rocco e i suoi fratelli di Visconti). E ri/vedere questo film è anche un modo per rendere omaggio alla Girardot, grande attrice da poco scomparsa.
3. Mission: Impossible, Sky Cinema 1, h. 23,00. Lo amo molto, l’ho visto e rivisto più volte, è la perfetta spy-story del dopo guerra fredda e del dopo Muro, meravigliosa soprattutto nella sua parte ambientata in una Praga sinistra e per niente magica teatro di tutte le ombre post-sovietiche. Uno dei migliori Brian De Palma, con perfino un Tom Cruise sopportabile e la memorabile sequenza del furto con lui che si cala dall’alto, citazione di Topkapi di Jules Dassin.
4. 36, Quai des Orfèvres, Iris, h. 21,05. Attenzione, 36, Quai des Orfèvres è uno dei polar francesi meglio riusciti del decennio scorso, scritto e diretto da Olivier Marchal, uno che se ne intende di crimini a misfatti, avendo esercitato il mestiere di poliziotto (anzi, flic) per anni. In questo film porta la sua vita e quella visione disillusa del mondo che è di ogni vero autore di noir (vedi Melville). 36, Quai des Orfèvres, che è poi il mitologico indirizzo della centrale parigina di polizia, è una trama di inganni e tradimenti e colpi bassi tutta all’interno di un nucleo di agenti, marci e corrotti più dei delinquenti che perseguono. Giganteggiano Daniel Auteuil e il solito, immenso Gérard Depardieu.
5. I tre dell’Operazione Drago, Rai4, h. 22,35. Con Bruce Lee, il vero Bruce Lee. Il suo ultimo film ufficiale, altri ne seguiranno, ma saranno interpolazioni e montaggi furbi con quel che era rimasto negli archivi e nei magazzini del signore assoluto dei kung-fu movies. Questa è una produzione americana e hongkonghese di larghi mezzi, e si vede. Bruce Lee cura le coreografie degli scontri, e anche qui si vede. Il suo lascito testamentario. Solo per chi ama Lee, ovvio.
6. Quel maledetto treno blindato, Sky Cinema Classics, h. 22,50. In inglese si chiama Inglorious Bastards (con la a). Ed è, come ben si sa, il film (italiano!) che Quentin Tarantino ha voluto omaggiare con il suo Inglorious Basterds (con la e) l’anno scorso. In realtà Tarantino non ha fatto un remake di questo bellico di Enzo G. Castellari del 1978, ne ha preso però l’idea del gruppo selvaggio di ragazzacci in missione impossibile oltre le linee nemiche tedesche. Impossibile non vederlo almeno una volta.
7. Maximum Risk, Sky Cinema Max, h. 21,00. Chi non sopporta Jean-Claude Van Damme e lo ritiene uno dei massimi rappresentanti e responsabili del cinema truvido vada oltre, chi invece come me pensa che si tratti di un’icona planetaria dell’action da rispettare si fermi un attimo e legga. Non c’è platea popolare (e maschile) al mondo, dalla Mongolia al Centro Africa, che non lo conosca, che non ne abbia fatto un proprio idolo, che non si sia lasciata affascinare dal suo kickboxing, e questo conterà pure qualcosa, o no? Maximum Risk è un film già della sua fase matura (anno 1996, difatti), con lui poliziotto francese che scopre di avere un gemello, anzi di averlo avuto, essendo costui nel frattempo defunto. Indagando sulla sua morte si scontrerà con la mafia russa di New York. La cosa interessante è che stavolta alla regia c’è un maestro drll’action hongkonghese, Ringo Lam, che immette in questo Van Damme-movie tutta la carica adrenalinica, il gusto iperbolico dell’immagine, il ritmo travolgente del cinema da cui proviene. Oltre a Maximum Risk, il loro sodalizio ha prodotto altri tre film, tutti parecchio interessanti e tra i più riusciti della carriera di Van Damme.
8. Quando la moglie è in vacanza, Sky Cinema Classics, h. 21,00. Non è il miglior film di Billy Wilder, non è il migliore di Marilyn, però è pur sempre un film di Billy Wilder con Marilyn. Poi c’è la famosa, iconica scena della gonna plissée sollevata dagli sbuffi della metropolitana. E tanto basta per vederlo o rivederlo.
9. La costa del sole, Iris, h. 23,05. Poco visto, sconosciuto, rimosso. Un film del 2002 di uno dei maestri del cinema indie americano, John Sayles, che anche qui, pur sotto le apparenze di un film mainstream, non risparmia da buon vecchio radical venuto dagli anni Sessanta critiche e frecciate all’american way of life. In un’isola nel Sud della Florida il turimo di massa e la speculazione edilizia stanno cambiando le abitudini e l’ecosistema umano del posto. Mary non si riconosce più in quel luogo che ha tanto amato ed è tentata di vendere il suo albergo. Ma arrivano la figlia Mary (Edie Falco) e l’amica Désirée (Angela Bassett), entrame decise a tifarsi una vita lì, a Plantation Island. Per chi ama i vecchi film di impegno civile con tanta indignazione contro gli speculatori ricchi e cattivi.
10 ex aequo. I Love You, Man, Sky Cinema Comedy, h. 21,00. Il nuovo corso della commedia maschile americana, quella che ha il suo nome di riferimento in Judd Apatow (regista di Molto incinta e 40 anni vergine, sceneggiatore dell’incredibile Zohan). Quella che mette in scena anche i più rimossi complessi e problemi sessuali di lui e spericolatamente li butta in ridere. Esercizio funambolico che qualche volta riesce qualche volta no, ma interessante. Qui Apatow non c’entra, ma senza di lui nessuno avrebbe mai scritto e prodotto un film così. Sentite la storia di I love you, man, semplicemente pazzesca (già il titolo). Peter sta per sposarsi con Zooey ma non ha amici maschi cui far fare il testimone, anche perché è cresciuto tra le ragazze. Così si mette alla ricerca di un amico. Chiede innanzitutto consigli al fratello gay su come rimorchiare ragazzi, però in modo platonico. Dopo vari tentativi a vuoto finalmente aggancia Sidney. Diventeranno inseparabili. Seguono contrasti ed equivoci tra i due fino all’happy end finale: matrimonio di Peter con Zooey e Sidney testimone. Un buddy-buddy movie, ma con l’inconscio scoperchiato e divelto, un film che sfiora cose come l’omosessualità e le triangolazioni lui-lei-lui. Le sfiora ma se ne astiene. Anche per questo può andare in tv.
10 ex aequo. Draquila – L’Italia che trema, Sky Cinema 2, h. 23,00. Il terremoto dell’Aquila e soprattutto il dopo-terremoto secondo Sabina Guzzanti. Docu in cui la Guzzanti si autocelebra come superdifensore civico dell’Italia affetta da berlusconismo acuto, ricostruendo the dark side della ricostruzione, tra tendopoli, appalti sospetti, promesse disattese. Un film militante à la manière de Michael Moore, dove il furore polemico e la deformazione grottesca si appropriano dei fatti, li smontano e rimontano in un film-invettiva che è sì una truce storia all’italiana, ma soprattutto è il riflesso dei cattivi umori e del lunare e atrabiliare talento della sua autrice.

SEGNALAZIONI
11. Fa’ la cosa sbagliata, Sky Cinema 1, h. 21,10.
12. Il mio amico Einstein, Sky Cinema Passion, h. 21,00.
13. La ragazza che giocava con il fuoco
, Sky Cinema Hits, h. 1,00.
14. The Twilight Saga: New Moon
, Sky Cinema Family, h. 22,30.
15. Le bianche tracce della vita
, MGM Channel, h. 21,00.
16. Sangue caldo
, MGM Channel, h. 23,00.
17. The Constant Gardener – La cospirazione
, Cult, h. 21,00.
18. L’ombra del diavolo
, Retequattro, h. 23,20. FREE
19. La mappa del mondo
, Studio Universal, h. 21,00.
20. La notte dei girasoli
, Cult, h. 23,30.
21. The Eye 3 – Infinity
, Fantasy Channel, h. 22,00.
22. Il signore delle mosche
, MGM Channel, h. 0,25.
23. Tempesta baltica
, 7 Gold, h. 21,00. FREE
24. Cop Land
, Premium Cinema Energy, h. 21,00.
25. Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo: il ladro di fulmini
, Sky Cinema 1, h. 0,55.
26. Selena
, Premium Cinema Emotion h. 23,10.
26.
Il soldato di ventura, Rai Movie, h. 23,00. FREE
27. Air Force One
, Premium Cinema Energy, h. 22,50.
28. L’allenatore nel pallone
, Italia 1, h. 0,15. FREE
29. Linea mortale
, Sky Cinema Max, h. 22,45.
30. Sotto il sole della Toscana
, Sky Cinema Hits, h. 21,10.
31. Carnera: The Walking Mountain
, Premium Cinema Emotion, h. 21,00.
32. Spy Kids – Missione 3-D Game Over
, Sky Cinema Family, h. 21,00.
33. Io, loro e Lara
, Premium Cinema, h. 21,00.
34. Valérie
, Sky Cinema Hits, h. 23,10.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.