Scheda film: Cabin Fever

Cabin Fever
Film del 2002 di quell’Eli Roth che poi sarebbe diventato un campione dell’horror-splatter con i vari Hostel e attore per Tarantino in Inglorious Basterds. Truculenta anche questa storia di un gruppo di amici che la pessima idea di trascorrere unn weekend in una casa nel bosco. Si troverà nel mezzo di un incubo fatto di virus letali, cani inferoci e altro. Tra gli sponsor dell’operazione c’è David Lynch, ringraziato nei credits. Cabin Fever in effetti ha qualcosa della visionarietà del maestro, ed è quello che lo rende anomalo e interessante, anche se poi Roth abbandonerà questa cifra quasi autoriale per inoltrarsi nel puro prodotto horror e nell’adesione senza riserve al genere.

Questa voce è stata pubblicata in Container e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.