Scheda film: New York, New York

New York, New York
Non si può non voler bene a questo film, così sbagliato che gli si affeziona. Un musical con la regia di Martin Scorsese, che ha infinite qualità ma non la leggerezza che ci vuole in questi casi. Poi la coppia Liza Minnelli-Robert DeNiro non funziona, icone di cinema troppo differenti perché tra di loro scatti la chemistry. Eppure New York, New York è da vedere, come i Cancelli del cielo di Cimino, come The Last Movie di Hopper, perché l’imperfezione e il fallimento possono essere più interessanti di una buona ma mediocre riuscita. Poi c’è il theme-song, il cui successo ha in qualche modo riscattato e risarcito il film. E che continua a garantire serate e tour a una Liza Minnelli ombra di se stessa.

Questa voce è stata pubblicata in Container e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Scheda film: New York, New York

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.