Festival di Locarno: tributo a Gérard Depardieu (e a Pialat). Le foto

Un Gérard Depardieu smisurato e al solito di debordante vitalità è stato ieri ospite del 64° festival di Locarno. L’occasione è stato il tributo che la manifestazione ha reso al sodalizio tra l’attore e il regista francese Maurice Pialat scomparso nel 2003, un sodalizio che ha prodotto quattro film memorabili, Loulou (1980), Police (1985), Sotto il sole di Satana (1987, Palma d’oro a Cannes) e Le Garçu (1995), tutti inseriti nel programma di questo Locarno.
Ad accompagnare Depardieu la produttrice Sylvie Pialat, moglie di Maurice. Nel pomeriggio, incontro con il pubblico al Forum-Spazio Cinema. Finale-spettacolo ieri sera in Piazza Grande con Depardieu sul palco a ricevere gli applausi degli ottomila spettatori accanto a Sylvie Pialat. E c’è stato anche un incontro eccellente tra Gérard e Isabelle Huppert, che di Pialat interpretarono insieme Loulou.

Questa voce è stata pubblicata in attori, cinema e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.