Film da non perdere stasera sulle tv gratuite: M, IL MOSTRO DI DÜSSELDORF, classico di Fritz Lang (sabato 22 ottobre 2011)

M, il mostro di Düsseldord, La 7, ore 1,15.
Uno di quei film fondativi che hanno fatto la storia del cinema e marchiato il sentire collettivo. 1931, nella Germania ancora weimeriana ma già prossimo al nazismo (che arriverà nel 1933), Fritz Lang, maestro riconosciuto del cinema espressionista del decennio precedente (do you remember Metropolis?), passa per la prima volta al sonoro. E gira questo film ispirato a un caso che aveva sconvolto la Germania qualche tempo prima, quello di un pedofilo assassino seriale di bambini. Una storia già piena di ombre e ambiguità espressioniste di suo, che Lang trasforma in capolavoro senza se e senza ma. Di quelle opere assolute che prima o poi devi vedere, nella vita. Bianco e nero che sa suggerire tutte le lacerazioni e le ossessioni dell’anima e della mente, un protagoniste, Peter Lorre, che si fa incarnazione del male, e che pure sa restituire al suo tragico personaggio qualcosa di fanciullesco e sperduto, di vinto. Interpretazione sensazionale, che non si dimentica. Non sarà la polizia a catturare l’assassino, ma la criminalità della città, che non vuole essere confusa con quel pazzo e vuol dare il suo paradossale contributo all’ordine. Processo finale al colpevole – riconosciuto grazie a una M che un venditore cieco di palloncini gli ha tratteggiato col gesso sulla schiena – da parte di un tribunale speciale di prostitute e ladri (allusione alla brechtiana Opera da tre soldi?). Inquietante come pochi altri film. Un oggetto che ci viene da una Germania sull’orlo dell’abisso, e che ancora oggi riesce ad allarmarci.

Questa voce è stata pubblicata in film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Film da non perdere stasera sulle tv gratuite: M, IL MOSTRO DI DÜSSELDORF, classico di Fritz Lang (sabato 22 ottobre 2011)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.