NON È VERO che Valentino Rossi ha ricordato Simoncelli su Facebook

NCL Extra: tutto quello che non è cinema su questo blog di cinema

IMPORTANTE! Aggiornamento alle ore 18,40 di domenica 23 ottobre 2011: la lettera di Valentino Rossi per Simoncelli su Fb e gli altri suoi post sono UN FALSO. Ringrazio Zuz (vedi commenti) che me l’ha segnalato.
Davide Brivio, team manager di Valentino Rossi, ha smentito su Twitter che Valentino abbia scritto i messaggi riportati in una pagina Facebook che porta il suo nome, ma che sarebbe un clamoroso falso (sono i messaggi che ho ripreso nel mio precedente post). Ecco l’indirizzo di Davide Brivio su Twitter, ed ecco cosa dice il suo tweet: “Sembra che circoli in rete una lettera scritta da Valentino per Sic… è tutto falso! Vale non ha scritto e detto assolutamente nulla finora“. Aggiunge Brivio in un altro tweet: “Se vuoi seguire Vale, il profilo vero è @ValeYellow46.
La smentita di Brivio ha tutta l’aria di essere attendibile. Mi scuso con i lettori per aver creduto alla falsa pagina di Valentino Fossi su Facebook, ma converrete con me che era, è molto difficile, distinguera il vero da ciò che non lo è ma ha tutta l’aria di esserlo. Se ci sono novità, vi terrò informati.

IL TESTO DEL MIO POST PRECEDENTE
Mi ero chiesto quale potesse essere il contraccolpo psicologico della morte di Simoncelli su Valentino Rossi, coinvolto suo malgrado in quello che è successo in pista. Valentino sulla sua pagina Facebook ha scritto alcuni post che in qualche modo danno una risposta e che lasciano intravedere quello che prova. Ne pubblico due, i più significativi, rimandando per il resto alla pagina fb di Rossi.

La lettera di Valentino:

Ho deciso che ti ricorderò con un sorriso, con quel sorriso che avevi sempre. Ti ricorderò con quell’esclamazione che ho avuto oggi quando ti ho visto prima di partire con quel coso giallo in testa e gli occhiali da sole, ho detto “minchia sic, fortuna che sei simpatico, perchè sei proprio brutto”.
Ti ricorderò come quello che a Monza, quando ti ho visto è sceso dalla macchina ha tolto il casco e incazzato come una iena se n’è andato a piedi dopo aver perso.
Ti ricorderò come “quel bastardo di Sic” che stava diventando un mostro.
Ti ricorderò come l’amico pazzo di Vale, quello del primo mondiale 125 cc, quello che a inizio stagione lo volevano mettere nei casini perchè “era violento”.
TI RICORDERO’ COME IL CAMPIONE CHE SEI SEMPRE STATO..
SEI UN GRANDE E TI PORTERO’ PER SEMPRE NEL MIO CUORE.

Il messaggio più recente:

Adesso su quella Ducati saremo in due!
Ma non sarà certo un peso.
Anzi…sarà la forza in più che avrò da oggi in poi!
Sarai il conforto nei momenti tristi…il mio grande amico sarà sempre con me.
Questa voce è stata pubblicata in Container e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a NON È VERO che Valentino Rossi ha ricordato Simoncelli su Facebook

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.