Film da (ri)vedere stasera sulle tv gratuite: UN UOMO DA MARCIAPIEDE (mercoledì 30 novembre 2011)

Un uomo da marciapiede, RaiMovie, h 21,05.
Storico, celeberrimo John Schlesinger del 1969, chissà a rivederlo oggi. Un ragazzotto arriva a New York in cerca di soldi e fortuna dal natìo Texas. Ha alle spalle una carriera di lavapiatti, decide che nella tentacolare metropoli farà il prostituto scegliendo come divisa da lavoro quella da cowboy un po’ fetish tutta stivali, cappellaccio e giaccone sfrangiato, Sarà un Midnight Cowboy, un cowboy di mezzanotte, come dice il titolo originale. Ma è un ingenuo, non ha uso di mondo, infila una gaffe dietro l’altra. Rischia di affondare in quella melma. Finchè non conosce Rico, un poverocristo di italoamericano che, come dicevano le vecchie zie, vive di espedienti. Sarà amicizia, alleanza di ferro, sodalizio, diamoci una mano a stare a galla in questo fetido angolo di mondo. Forse anche storia d’amore, chissà, ma i tempi (1969) non permettevano di essere troppo espliciti, sicchè si va giù di allusioni. Successo pazzesco. Il regista John Schlesinger, che veniva dall’Inghilterra e dal Free Cinema (Billy il bugiardo, Darling, Via dalla pazza folla), si ritrova benone nel clima indie-newyorkese di questa pellicola, che sembra qua e là perfino una divulgazione e una versione mainstream di certo cinema warholiano di trasgressioni e marchettari (tra l’altro compare Sylvia Miles che di lì a poco ritroveremo in uno dei film più famosi della Factory, Heat, di Paul Morissey). Il film se lo ruba tutto Dustin Hoffman, che come Rico mette a segno una di quelle interpretazioni che si fissano in testa e non te le schiodi più. Ma il cowboy Jon Voight, bello e innocente nonostante il suo lavoro e il sordidume in cui si muove, gli tiene testa e fa un saltone di carriera. Adesso è famoso soprattutto come papà (molto discusso) di Angelina Jolie, cui ha trasmesso le celebri labbra, ma allora era un attore come si deve. Con una delle canzoni da film più famose di ogni tempo, Everybody’s Talkin’ di Heny Nilsson.

Questa voce è stata pubblicata in film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.