Film di culto stasera sulle tv gratuite: TUTTI I BATTITI DEL MIO CUORE di Jacques Audiard (lunedì 19 dicembre 2011)

Tutti i battiti del mio cuore (De battre mon coeur s’est arrêté), Rai Movie, ore 1,40.
Grandissimo. Snobbato da noi e considerato invece in Francia, dove nel 2005 si prese una valanga di Césars, qualcosa di molto vicino al film assoluto. Han ragione i francesi. Anche se qui non se lo è filato nessuno Tutti i battiti dl mio cuore, versione italiana banalizzante e fotoromanzata dell’originale Di battere il mio cuore s’è fermato, è bello assai e va visto obbligatoriamente. Un film dove il talento del suo regista Jacques Audiard – quello del successivo, notevolissimo prison-movie Un prophète – si esplica al suo massimo, un talento che vuol dire un cinema di anime e di corpi, con una macchina da presa che sta addosso ai suoi personaggi quasi a volerli violentare, quasi volesse voyeuristicamente penetrare in ogni loro anfratto fisico e mentale. Cinema di ombre e penombre, dove la legalità e l’illegalità, la normalità sociale e il crimine si scambiano di continuo le parti, dove l’abiezione e il riscatto possono trovarsi ovunque, soprattutto dove meno te li aspetti. Cinema rabbioso, urticante, non conciliante e conciliato, asentimentale eppure di lacerazioni emotive abissali fino all’insostenibilità. Questa è la storia del ragazzo Thomas, già promessa del pianoforte ma che poi, dopo la morte della madre, viene inghiottito dalla vita complicata del padre, affarista sempre sull’orlo del crimine, immobiliarista senza scrupoli che lo utilizza per liberare edifici dai suoi poveri inquilini e poi specularci sopra. Finché un giorno, dopo l’incontro casuale con il suo vecchio insegnante di musica, Thomas decide di riprendere con il pianoforte, e allora si aprirà il conflitte tra le sue due vite, le sue due anime. Lui è Romain Duris, uno dei migliori attori europei della generazione dei trentenni e qualcosa, il padre è l’attore-feticcio di Jacques Audiard, Niels Arestrup, anche qui titanico.

Questa voce è stata pubblicata in film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.