Film da discutere stasera sulle tv gratuite: MIRACOLO A SANT’ANNA di Spike Lee (giovedì 22 dicembre 2011)

Miracolo a Sant’Anna, Rai Movie, ore 21,00.
La strage nazista di Sant’Anna di Stazzema, una delle tante Marzabotto di quel periodo, ricostruita da Spike Lee seguendo le vicende di quattro soldati americani di colore in guerra sulla Linea Gotica contro i tedeschi. Film discusso, soprattutto in Italia, perché sottilmente revisionista, lasciando intendere che l’eccidio fu una rappresaglia, cioè una reazione a un attacco avverso, e che nella vicenda ci fu anche il tradimento di un partigiano. Figurarsi. L’Anpi ha rilasciato un comunicato ove affermava che «il dato storico accertato, anche da sentenze del Tribunale Militare, è che il massacro di Sant’Anna di Stazzema fu esclusivamente dovuto a precise condotte e responsabilità dell’occupante nazista». In Miracolo a Sant’Anna Spike Lee affronta anche il tema razziale, a lui caro, attraverso il ritratto di alcuni soldati afroamericani. Insomma, troppe cose per un film bellico. Che infatti è stato un flop ma resta molto, molto interessante. Anche importante, al di là del suo valore filmico. Da confrontare con L’uomo che verrà di Giorgio Diritti, che ricostruisce la strage di Marzabotto.

Questa voce è stata pubblicata in film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.