Stanotte i Golden Globes 2012, su Sky Uno la diretta

ultimi preparativi a Los Angeles (foto da goldenglobes.org)

Diretta Golden Globes da Los Angeles, su Sky Uno a partire dalla 1,00 della notte tra 15 e 16 gennaio.
Chi vuol farsi la maratona, si metta davanti alla tv alla 1,00 con abbondante caffè a portata di mano. La prima ora se ne andrà tra red carpet e interviste precerimonia e altro cazzeggio, poi via alle premiazioni, che di solito sono più spedite degli Oscar. Anche quest’anno presenta Ricky Gervais, che la volta scorsa suscitò qualche polemicuccia per via di battute non sempre felicissime e corrette (“adesso passiamo al miglior film in lingua straniera, il premio di cui non importa niente a nessuno”). I Golden Globes, assegnati dalla stampa straniera accreditata a Hollywood, sono ormai i premi più importanti del cinema subito dopo gli Oscar, e di questi sono considerati un’attendibile predizione. I film vengono divisi in due categorie, Drama e Comedy or Musical, lo stesso attori e attrici. Diversamente dagli Oscar, si premia anche la tv. I favoriti nelle categorie principali: George Clooney (miglior attore Drama) e Jean Dujardin (miglior attore Comedy), The Descendants (miglior film Drama) e The Artist (miglior film Comedy), Meryl Streep (miglior attrice Drama) e Michelle Williams (miglior attrice Comedy). Dico in ordine sparso, pescando qua e là tra le varie categorie, chi invece io spero che vinca. Innanzitutto Michael Fassbender per Shame (ma sarà durissima), Tilda Swinton per We need to talk about Kevin, Viggo Mortensen per A Dangerous Method (categoria miglior attore non protagonista), l’iraniano Una separazione (categoria miglior film in lingua straniera), Le avventure di Tintin (categoria miglior film animato). Ma, ripeto, non sono i favoriti. Nessun italiano in nomination, chi puntava su Terraferma di Crialese per il migliore film straniero è rimasto deluso. In realtà Terraferma non ha mai avuto la minima chance, in America non ne ha parlato nessuno e non l’ha visto nessuno, e quei pochi che se ne sono accorti non hanno certo mostrato un grande fervore. Solo la nostra stampa ha scritto che è stato accolto da recensioni entusiaste, ma era la solita malainformazione, diciamo informazione da periferia dell’impero. Lo scandalo vero di questi GG non è l’esclusione di Crialese o dell’Italia, ma di Terrence Malick e del suo meraviglioso The Tree of Life. Invece hanno riempito di nomination un film furbetto e anche abbastanza insulso come The Artist. Vergogna.
Tutte le nomination al sito ufficiale dei Golden Globes.

Questa voce è stata pubblicata in cinema e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Stanotte i Golden Globes 2012, su Sky Uno la diretta

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.