Film da recuperare stasera sulle tv gratuite: MELISSA P. di Luca Guadagnino (mercoledì 21 marzo 2012)

Melissa P., Italia 1, ore 23,20.
Adesso che Luca Guadagnino dopo il successo globale e inatteso di Io sono l’amore è uno dei nomi caldi del nostro cinema, conviene ripescare questo suo Melissa P. del 2006 e concedergli la prova d’appello e magari qualche attenuante. A suo tempo fu così violentemente stroncato da rendercelo a questo punto molto interessante e farci venire una gran voglia di vederlo. Forse era troppo imbarazzante questa storia, tratta dal bestseller Cento colpi di spazzola edito da Fazi e firmato Melissa P., ragazzaccia catanese che in forma di diario-confessione (non si sa quanto autobiografico) raccontava le sue avventure sessuali. Siamo al porno vellutato, pur se condito da amare riflessioni sui rapporti con babbo e mamma e su quanto sia difficile crescere oggi ecc. ecc. Da tutti vituperato, il libro della misteriosa sedicenne, che poi si sarebbe palesata in Melissa Panarello, rimase in testa alle charts per mesi. Il film di Guadagnino è stato così maltrattato che nessuno ha osato andarlo a vedere o parlarne bene. Un’occhiata in tv se la merita, senza paraocchi e senza pregiudizi, anche perché c’è quell’attrice di culto che è Geraldine Chaplin (Luca Guadagnino – ed è qualcosa che lo distingue dalla maggioranza dei cineasti italiani – ha sempre pensato in grande e cosmopolita, ingaggiando nomi di caratura internazionale). Melissa Panarello è intanto diventata una presenza del web con il suo blog, presenza – bisogna dire – assai gradevole e di molto garbo.
(Per trovarmi su Twitter: @LuigiLocatelli)

Questa voce è stata pubblicata in film e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.