Film da riscoprire stasera sulle tv gratuite: DIETRO LA MASCHERA di Peter Bogdanovich, con Cher (mercoledì 21 marzo 2012)

Mask – Dietro la maschera, Rai Movie, ore 21,00.
Come The Elephant Man di David Lynch, però nella Los Angeles degli anni Ottanta. Rocky è un sedicenne affetto da una malattia rara che gli deforma il viso. Può contare su una madre che lo protegge, e su amici che gli vogliono bene. Ma tutto si complica quando deve cambiare scuola, e allora dovrà misurarsi con il rifiuto e l’ostracismo sociale. Finchè a un camp conosce una ragazza cieca, ed è qualcosa di molto vicino all’amore. Una storia di diversità fisica che diventa diversità esistenziale, diretta da un Peter Bogdanovich (siamo nel 1985) che torna alla machina da presa e al successo dopo il tonfo di …e tutti risero. Niente di speciale, un film dignitoso che non evita del tutto le secche del politically correct. Piacque moltissimo in America, mentre da noi non lo andò a vedere nessuo o quasi. La madre è Cher, nel periodo in cui ancora si credeva che fosse una buona attrice. Poi, si sa, si è persa.
(Per trovarmi su Twitter: @LuigiLocatelli)

Questa voce è stata pubblicata in film e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.