Film-cult stasera sulle tv gratuite: NON SI SEVIZIA UN PAPERINO di Lucio Fulci (lunedì 9 aprile 2012)

Il cinema ritrovato – Tatti presenta Fulci: Non si sevizia un paperino, Iris, ore 22,59.
Continua il ciclo Il cinema ritrovato, in cui il critico ipercinefilo Tatti Sanguineti esplora e ripropone come sa fare lui vecchia gloriosa celluloide da amare. In queste settimane si sta dedicando a Lucio Fulci, e stasera tocca a quello che è considerato ormai il capolavoro assoluto di quel maestro dell’horror malato e perturbante. Rimosso, censurato, tagliato, massacrato: tanto che non si sa più esattamente quale sia la versione originale di Non si sevizia un paperino. Ma ci pensate? Nel 1972 Fulci si inventa questo strepitoso, morboso film che, ambientato in una arcaica Lucania (che ricorda quella del bellissimo Il demonio di Brunello Rondi), mette in scena stregonerie mediterranee, preti non così innocente, bambini seviziati, passioni inconfessabili, perdofilie comprese. Da brivido. Cast immenso: Irene Papas, Tomas Milian, Florinda Bolkan, Georges Wilson, Barbara Bouchet, Marc Porel.

Questa voce è stata pubblicata in film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.