Film-cult stasera sulle tv gratuite: SETTE NOTE IN NERO di Lucio Fulci (lunedì 16 aprile 2012)

Il cinema ritrovato – Tatti Sanguineti presenta Fulci: ‘Sette note in nero’, Iris, ore 23,08.
Nell’ambito del ciclo Il cinema ritrovato che Iris dedica a uno dei maestri del nostro cinema di genere, Lucio Fulci (introduce, cura e commenta il guru Tatti Sanguineti), stavolta tocca a questo Sette note in nero: un thriller molto anni Settanta e molto post-Argento che gode di un culto sovranazionale. Non solo Quentin Tarantino lo considera un riferimento indispensabile, ma anche Pedro Almodóvar lo indica come uno dei suoi film preferiti di sempre (ricordo la sua lista su un numero speciale di Vogue France affidato alla direzione di Sofia Coppola, allora a Parigi a girare Marie Antoinette). Jennifer O’Neill è la moglie di un aristocratico che scopre di avere doti di veggenza. Un potere che la porterà ad avere a che fare con omicidi, cadaveri, misteri e sangue. Allucinato e morboso, come si conviene a un film di Fulci. Lui stesso lo considerava tra i suoi migliori.

Questa voce è stata pubblicata in film, film in tv, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.