Film da ritrovare stasera sulle tv gratuite: LA REGINA VERGINE (giovedì 10 maggio 2012)

La regina vergine, 7 Gold, ore 21,10.

Jean Simmons è la giovane Elisabetta I

La regina vergine è, ovviamente, Elisabetta I, personaggio molto amato dal cinema e riproposto infinite volte, fino ai due notevoli Elizabeth con Cate Blanchett. Questo film, diretto da George Sidney, è del 1953, dunqua ancora pienamente immerso negli stili e nelle visioni della Hollywood classica. No revisionismi, no riletture modernizzanti e acide e disvelatrici del personaggio, ma una sua presentazione rassicurante e tradizionale, da sussidiario scolastico, con incursioni prudenti e mai troppo eccessive nel mélo. Allora la Storia era ancora rigidamente intrappolata in un canone che non consentiva divagazioni né tantomeno sgarri (forse era meglio così, che oggi si eccede in decostruzioni e revisioni di ogni tipo, fino al delirio). La giovane Elisabetta, figlia di Entico VIII e Anna Bolena, fa il suo ingresso a corte ancora vivente il monumentale papà (ma ne avrà per poco). Più che al regno, ha tempo di pensare all’amore per l’ammiraglio Seymour, il quale però alla morte di re Enrico ne sposa la vedova. Delusione della ragazza, che vedrà anche l’amato cadere in disgrazia a causa di congiure di palazzo. Jean Simmons è Elisabetta, e Charles Laughton più che mai gigioneggiante è di nuovo Enrico VIII (l’aveva già interpretato in un precedente film). Stewart Granger – allora si scriveva sempre l’aitante Stewart Granger – è lo sfortunato ammiraglio, la sempre grande Deborah Kerr la vedova. Insomma, un cast di quelli da vecchia Hollywood, come signora mia oggi non se ne vedono più.

Questa voce è stata pubblicata in film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.