Film stasera sulle tv gratuite: CORLEONE *** (martedì 24 luglio 2012)

Corleone ***, Rete 4, ore 0,45.
Mafia-movie del 1978 alla maniera di Pasquale Squitieri, uno che non ha mai brillato per sottigliezze (né stilistiche né di contenuto), autore intriso di umori plebei e primari anche sconvenienti e sgraditi ai salotti buoni della critica e di certo pubblico bon ton, però indubitabilmente narratore robusto,abile nel confezionare prodotti in grado di arrivare e colpire alle viscere. I suoi sono sempre B-movie che si fingono autoriali e engagé, che spesso mascherano la loro rozzezza dietro la facciata del cinema di impegno civile e politico. Ma Squitieri va seguito, e in certi momenti perfino amato, proprio per la sua baldanza, la sfacciataggine, il tono guascone e perfino guappo, per la capacità di affabulare e riscrivere in cinema le infuocate ballate popolari mediterranee. La mafia si presta benissimo a operazioni di questo tipo, teatro com’è di caratteri netti e forti, di passioni basiche, di sangue, onore, vendetta, avidità, rapacità, potere. In Corleone assistiamo, nella Sicilia anni Cinquanta e Sessanta, all’ascesa di Vito Gargano (Giuliano Gemma) a potente boss, una carriera che incomincia all’ombra del capo Giusto Provenzano (il grande Francisco Rabal) e poi se ne emancipa sanguinosamente. C’è anche Michele Placido come sindacalista destinato alla fine che si può immaginare. Più Claudia Cardinale, Remo Girone, Stefano Satta Flores. Una meraviglia. Squitieri ricicla i modelli alti del cinema di mafia italian style (Il giorno della civetta di Damiani, A ciascuno il suo di Elio Petri, perfino In nome della legge di Pietro Germi) e li fotoromanza con brutalità, ma anche con efficacia indubbia e ottimo senso dello spettacolo. Il titolo cerca con furbizia di sfruttare la scia del Padrino di Coppola e del suo Don Vito Corleone.

valutazione in asterischi:
* da evitare
** evitabile
*** vedibile
**** da vedere
***** indispensabile

Questa voce è stata pubblicata in film, film in tv, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.