Giallo a Venezia: che fine ha fatto THE MASTER di Anderson?

Joaquin Phoenix in ‘The Master’ di Paul Thomas Anderson. L’altro protagonista è Philip Seymour Hoffman.

Quando ieri è stata annunciata dal neodirettore Alberto Barbera la line-up di Venezia 69 (il festival incomincia il 29 agosto), la sorpresa vera non è stata l’inclusione in concorso del film di Terrence Malick To The Wonder, largamento previsto, ma l’assenza di The Master di Paul Thomas Anderson (Magnolia, Il petroliere). Sorpresa, perché solo un’ora prima Variety, vale a dire il più ufficiale e istituzionale organo di informazione del cinema americano (e non solo), in un tweet lo aveva dato per certo. Lo stesso aveva fatto Repubblica sul suo sito. Variety ha poi rettificato, scusandosi con i lettori, però il mistero su The Master anzichè diradarsi si è infittito. Racconto di come un uomo (Philip Seymour Hoffman) negli anni successivi alla seconda guerra mondiale si trasforma in carismatico leader di una potente setta, qualcosa per intenderci alla Scientology, The Master è tra i più attesi della stagione e già dato come uno dei protagonisti nella corsa ai prossimi Oscar. Venezia sarebbe stata perfetta come piattaforma di lancio, invece all’ultimo momento tutto è saltato. Perché? Per ora The Master non appare nemmeno nelle anticipazioni (assai abbondanti) del programma del Toronto Festival. Dunque, no Venezia, no Toronto. Su IndieWire si chiedono se andrà al festival di Telluride (da noi non se lo fila nessuno, ma è considerato in America uno dei maggiori dell’autunno), oppure al New York Film Festival o magari al molto cool ed emergentissimo Fantastic Fest, la rassegna dedicata al cinema di genere che si svolge nella seconda metà di settembre a Austin, Texas (Anderson è stato visto da quelle parti di recente). Confermata al momento, comunque, l’uscita nei cinema americani il 12 ottobre. Ma un varco per Venezia rimane aperto. Alberto Barbera ieri ha assicurato che si annuncerà a breve un film a sorpresa, il diciottesimo della lista, e, forse con una qualche ironica allusione alle abitudini del suo predecessore Marco Müller, ha precisato che “non sarà un film cinese”. Sicchè adesso tutti a sperare che sia proprio The Master. Il giallo sembra avviato in un modo o nell’altro alla rivelazione finale. Questione di giorni.
Update domenica 29 luglio 2012, h. 13,30.
La Weinstein Company, distributrice del film in America, ha anticipato la data di uscita di The master dal 12 ottobre al 14 settembre. Una data a ridosso del festival di Venezia (che si chiude l’8 settembre), indizio che il film potrebbe approdare in prima mondiale proprio al Lido. (notizia data da Variety)
[youtube http://www.youtube.com/watch?v=tGyj4pbfWfo&w=560&h=315]

Questa voce è stata pubblicata in festival, film, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Giallo a Venezia: che fine ha fatto THE MASTER di Anderson?

  1. Pingback: THE MASTER di Anderson torna vicino, vicinissimo a Venezia | NUOVO CINEMA LOCATELLI

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.